Rari-Nantes a Cortona

Alla piscina del Centro sportivo Tavolucci gli atleti esordienti della Rari Nantes Romagna hanno ottenuto grandissimi risultati che hanno ripagato alla grande l’impegno profuso negli allenamenti dorso, stile libero, rana e delfino: insomma i ragazzi di Rari Nantes Romagna hanno saputo interpretare al meglio il nuoto a 360 gradi, merito senza dubbio anche dei coach Cristina Giorgini, Luca Massa, Deborah Targhini e Valentina Castorri. I risultati rendono inconfutabili il talento, la passione, l’impegno che gli atleti di questa disciplina sportiva.

Nel Dorso Simone Bianco ha conquistato uno splendido oro, in categoria C. Medesimo risultato per Viola De Fazio (B1), Giulia Urbini (B2), Julian Bianchi (B1), Sofia Padalino (A1), Fabio Di Luca (A1). Non sono mancati nemmeno gli argenti: Alice Rondoni (A1) ne ha conquistato uno, così come Federico Lamio (A1).

Nello stile Rana si sono distinti, conquistando un oro: Viola Santoro (B1), Alessandro Savini (B1), Elisa Capelli (A2), Mattia Godoli (A1), Marco Alessandri (A2). Alice Rondoni (A1), ha portato a casa un buon argento, medaglie di bronzo, invece, Viola De Fazio (B1), Aurora Maroccolo e Sara Bianco (A2).

Nella Farfalla Giovanni Samorì (B2) sale sul gradino più alto del podio, così come Sofia Padalino (A1) e Riccardo Ravaioli (A2). Medaglia d’argento, invece per Aurora Maroccolo (B2), Alessandro Savini (B1), Luca Alessandri (B2), Giusy Belperio (A1), Caterina Sirri (A2), Federico Lamio (A1) e Patrick Cappiello (A2). Medaglie di bronzo, infine, per Giada Polidori(A2) e Luca Gaspari (A2).

Da ultimo ma non meno importante lo stile libero che non ha mancato di offrire grandi soddisfazioni, come nelle altre categorie. Viola Santoro (B1) ha agguantato un bell’oro così come Giovanni Samorì (B2), Giusy Belperio (A1), Caterina Sirri (A2) e Riccardo Ravaioli (A2).
Sale a quattro il numero degli argenti in questa categoria e nell’ordine sono andati a: Simone Bianco (C), Giada Polidori (A2), Luca Di Fabio (A2) e Patrick Cappiello (A2). Tre, in conclusione, i bronzi: Giulia Urbini (B2), Sofia Zamagni (A2) e Mattia Godoli (A2).