Rari-Nantes a Cortona

La piscina comunale di Lugo ha ospitato domenica scorsa la gara regionale agonistica di nuoto sincronizzato, valida per l’accesso ai campionati italiani di categoria Junior, ragazze ed esordienti A. Le migliori atlete di tutta la regione hanno sono scese in acqua per conquistare il punteggio di accesso ai campionati italiani e la Rarinantes Romagna ha guadagnato podi in quasi tutte le categorie.

Le prime a scendere in vasca con gli esercizi obbligatori sono state la categoria Junior (classi 2001,2002, 2003). Sesta classificata Emma Agalliu, ottava NicoleBartolini e 12° Gaia Gardelli. A seguire il gruppo categoria Ragazze (classi 2004, 2005, 2006). Argento per l’atleta di Rarinantes Nicole Bartolini, sesta Emma Agalliu, ottava ManilaCirielli, 11° Giada Carlino, 12° Nicole Slcafani, 17° Agnese Scarpellini, 18° Federica Criscitiello, 37° Ludovica Domeniconi, 50° Beba Boschi, 51° Rachele Bellavista. Ultime a entrare in vasca sono state le piccole della categoria Esordienti A (classe 2007, 2008): secondo posto per Ilaria Ricuperato, quarto Anna Torroni, 14° Julia Savini, 21° Angelica Zaghini, 25° Cecilia Zoffoli, 27° Viola Palmieri, 42° Camilla Barbieri.

Terminati gli “obbligatori” le atlete più grandi hanno gareggiato con i balletti di categoria Junior. Anche qui ancora podi con il “solo” tecnico di Gaia Gardelli (argento) e il “solo” libero sempre di Gardelli (in questo caso un bronzo). Secondo posto anche per il doppio libero eseguito da Gaia Gardelli ed Emma Agalliu. Quinto posto per il doppio tecnico con Gaia Gardelli e Nicole Bartolini. Soddisfatte le allenatrici Roberta Gessaroli e Maria Grano già al lavoro per programmare le prossime gare: il campionato italiano Junior che si terrà a Roma dal 21 al 24 marzo e il campionato italiano di metà aprile.

In archivio i primi due giorni delle finali dei campionati regionali Emilia Romagna in vasca corta, la testa è già al prossimo appuntamento che si terrà domenica 3 marzo, sempre nell’impianto natatorio di Forlì, perfetta cornice di un evento atteso con trepidazione da tutti gli atleti emiliano romagnoli. Nella sessione di sabato 23 febbraio Andrea Karol Caggia ha conquistato la quinta posizione generale nei 50 mt. Stile con il tempo di 26.67. L’atleta, poi, è salito sul secondo gradino del podio nei 400 fermando il cronometro a 4’22”65.
Sempre nella giornata di sabato si è distinto anche Gabriel Gardini che ha agguantato un ottimo oro nei 50 in stile con il tempo di 24”35 e superando tutti gli sfidanti anche nei 200 DF, portando a casa anche un buon tempo (2’06”72); da ultimo ma non meno importante il piazzamento al 5° posto nei 50 dorso con il tempo di 28”27.

Luca Pellegrini incassa un ottimo quinto posto nei 200 delfino, dimostrando un’ottima preparazione atletica e il suo tempo 2’13”45 racconta molto della sua condizione fisica in questo periodo. Nella sessione domenicale Vittoria Marcacci si è confermata un’atleta in costante crescita, portando a casa un ottimo secondo posto nel 100 farfalla (juniores) con il tempo di 1’03”34. Spicca anche la terza posizione di Lucia Giulianini, terza classificata nei 200 rana (categoria ragazzi) con il tempo di 2’45”61. Giada Astara ha portato a casa ben due piazzamenti, un quarto e un 7 posto di tutto rispetto, Così come Emma Tombaccini che, con il tempo di 2’57”70 nei 200 rana ha fatto suo il settimo posto in classifica.
Settima posizione anche per Ginevra Ragazzini, classe juniores, mentre nella categoria senior Bianca Biserni si è aggiudicata la quinta posizione.