Volley-Flamigni-Kelematica-SerieC

Flamigni Panettone Kelematica Forlì – Libertas Claus Volley Forlì: 0-3

Flamigni Kelematica: Ognibene 7, Balsamo 8, Maestri, Ravaioli 8, Caldara 9, Masina, Assorti, Picchi, Cipolloni 7, Zattoni 2, n.e: Berti. All.: Casadei.
Libertas Claus Volley: Bartolini 4, Garavini 7, Emiliani 7, Giunchi 11, Campana 13, Brunelli, Toni 6, Pasini 1, Gregori, n.e: Macchi, Nanni. All.: Polo.
Arbitri: Pasquinoni e Catalano di Rimini.

Ieri il PalaMarabini ha ospitato il derby forlivese tra Flamigni Kelematica e Libertas Claus Volley. Le tribune del palazzetto si sono riempite, le luci si sono accese ed il fischio di inizio partita ha dato il via ad un match bello ed emozionante. Nonostante le numerose defezioni che ancora caratterizzavano la formazione di coach Casadei e la sconfitta 3-0, le giovani biancorosse hanno dimostrato di saper tenere il campo della serie C soprattutto Caterina Cipolloni classe 2002, la quale senza paure ha dimostrato carattere personalità e grinta, difendendo e ricevendo molto bene.

Anche se sulla carta, e sin dal principio, la gara di ieri non avrebbe dovuto impensierire le avversarie della Libertas, in realtà la reazione della Flamigni Kelematica determinata nel non perdere brutalmente dato il format rivisitato del sestetto titolare, le ha messe in seria difficoltà in tutti e tre i set. Finalmente si è abbandonata la grossa mole di errori propria delle ultime gare della Sammartinese, infatti nonostante sul campo ci fossero per lo più atlete “inesperte” hanno giocato di testa senza voler strafare, limitando errori soprattutto in battuta.