“Beauty-time” alla don Pippo

0
Letture: 356

Un sabato ogni 15 giorni alle ore 16,30 nel salone della Don Pippo si tiene un momento chiamato “Beauty-Time“. Il prossimo evento ci sarà sabato 3 marzo. Si tratta di un progetto nato all’inizio da Loretta e Giovanna e successivamente diventato aperto a tutti gli utenti della casa uomini e donne sotto la guida di Silvia, che smessi i panni di “Cenerentola”, cioè di cuoca e donna delle pulizie, si diverte a destreggiarsi tra creme, cremine, maschere e trucchi vari, rendendo così persone già belle, ancora più belle.

È un momento aperto a tutti, al quale siete tutti invitati a venire per farvi coccolare, massaggiare e conversare simpaticamente di tanti argomenti. È l’occasione per rilassarsi e volersi bene, prendendosi cura di se stessi, divertendosi. Noi lo aspettiamo e vi aspettiamo con ansia e piacere.

Loretta e Giovanna

CONDIVIDI
Articolo precedente"Sogni bambini" al Teatro Dragoni
Articolo successivoCarnevale insieme 2019
La comunicazione si conferma essere una funzione fondamentale nella vita di ogni essere umano e si può esprimere in diversi modi e forme di linguaggio. Un vettore di informazioni e comunicazioni è senza dubbio il web, con opportunità quali i blog o le pagine facebook in cui ognuno di noi può esporsi ed esporre all'esterno pensieri, opinioni o semplicemente commentare fatti avvenuti. Una RedAzione può aiutare a sviluppare o più semplicemente dare spazio a capacità e abilità di scrittura o fotografiche. Le modalità espressive varieranno in funzione dell'argomento, degli interessi o del destinatario dell'informazione, potranno essere: articoli, fumetti, vignette, critiche, interviste, video, foto e tutto quello che verrà in mente e che di volta in volta si riterrà più adatto. Il momento redazionale e di programmazione della redazione diventa uno dei modi con cui i ragazzi possono, oltre che ordinare e attribuire senso alle proprie esperienze, anche percepire attraverso relazioni sociali un possibile rapporto con gli altri, a sottolineare come l'individuo non dipenda solo dai propri sistemi di significato, ma anche dal suo rapporto con l'ambiente e con le persone con cui la sua vita si incrocia. L'idea è anche quella di far passare un messaggio chiaro all'esterno, la disabilità non parla solo di disabilità ma può aprirsi ed esprimersi su qualsiasi cosa faccia parte della vita: musica, sport e spettacolo sono solo alcuni degli argomenti che vorremmo trattare. Tutto questo avverrà in collaborazione con 4live, blog di informazione locale, gestito da Tommaso Di Lauro (giornalista iscritto all'albo).