carnevale in piazza FestainPiazza

Un’occasione persa, l’ennesima”. Con queste parole il capogruppo della Lega in consiglio comunale, Daniele Mezzacapo, commenta il mancato appuntamento dello storico carnevale in piazza Saffi. “Vorrei ringraziare prima di tutto i comitati di quartiere dei Romiti e della Cava per aver organizzato, con le proprie forze, la bellissima sfilata di sabato scorso che ha rallegrato i più piccoli con ben otto carri. E non posso che ringraziare e complimentarmi, anche con le decine di volontari che hanno reso possibile tutto questo e che, davanti all’ostruzionismo dell’Amministrazione e alla babele della burocrazia, non si sono arresi, dando vita a un pomeriggio di festa e animazione”.

Per Mezzacapo resta comunque “il rammarico per quello che, a tutti gli effetti, sarebbe stato il carnevale per eccellenza del nostro Comune, ovvero quello in piazza. Per il secondo anno di seguito, la Giunta Drei e l’Ass.re Mosconi non sono stati in grado di regalare ai forlivesi la gioia e gli effetti di una sfilata in centro storico. Il carnevale in piazza, infatti, avrebbe garantito un momento di aggregazione per i più giovani, un’occasione per dare respiro alle attività del centro, e un elemento di curiosità per i non forlivesi”.

Ma la miopia del partito democratico non ha limiti e si ripete, nelle forme e con gli stessi mezzucci, nel corso degli anni. L’avversione verso un evento come questo, ne è l’ennesima dimostrazione. Ci consola pensare al futuro e al fatto che errori come questi, vinte le elezioni, non verranno più commessi”.