Roberto Calcaterra

Incontrare i propri campioni è un sogno ma anche un’occasione imperdibile, per conoscere i segreti dell’impegno, della disciplina, del sacrificio, per comprendere fino in fondo qual è il segreto per raggiungere i propri obiettivi. La piscina comunale di Forlì, in collaborazione con Rari Nantes Romagna e Waterpolo Forlì ha organizzato un imperdibile appuntamento per venerdì 25 gennaio nell’impianto di via Turati.

Il pallanuotista Roberto Calcaterra, dalle ore 17,30 alle 18,30, incontrerà i giovani (atleti e non) di Forlì in un incontro aperto al pubblico per raccontare la sua esperienza, i duri allenamenti a cui si è sottoposto per raggiungere grandi risultati, ma anche la passione e la grande formazione umana che offre la pratica sportiva. L’incontro sarà inoltre un’occasione per presentare il progetto “RC6”, il camp di preparazione di pallanuoto e nuoto sincronizzato che si terrà il prossimo settembre a Casal Borsetti.

Roberto Calcaterra inizia la sua carriera con le giovanili della SNC Civitavecchia, esordendo nella serie maggiore proprio il giorno del suo 16º compleanno nell’incontro tra RN Camogli e SNC Civitavecchia. La prima chiamata in nazionale maggiore arriva a 18 anni e da lì prende avvio il suo grande percorso sportivo. Si trasferisce a Pescara, dove agguanta insieme alla squadra ben 2 scudetti e 4 coppe europee. Medaglia di bronzo alle olimpiadi di Atlanta nel 1996 e medaglia d’oro ai mondiali di Roma nel ‘94 il palmares di Roberto si arricchisce con gli ori degli europei del ’93 a Sheffield e del ‘95 a Vienna. Numeri alla mano Calcaterra ha collezionato oltre 400 presenze nel Settebello. Da 11 anni Roberto Calcaterra partecipa e organizza, insieme ad altri campioni che hanno scritto meravigliose pagine dello sport in acqua, stage estivi in cui si vive a stretto contatto con i ragazzi con l’obiettivo di affinare la tecnica, imparare la disciplina sportiva e trasmettere tutta la passione che rende uno sport durissimo come la pallanuoto, una vera e propria esperienza di vita e crescita umana.

Il Waterpolo Camp è il più rilevante evento di formazione nell’ambito della pallanuoto a livello europeo ed è in grado di catalizzare l’attenzione di ragazzi e ragazzi provenienti da tutto il mondo: Italia, Svizzera, Francia, Olanda, Belgio, Usa, Nuova Zelanda, Trinidad, Tobago, Brasile e Germania. Oltre 5000 sono gli atleti che sino ad oggi hanno vissuto questa straordinaria esperienza sportiva.