come-dimagrire-pancia

Non bisognerebbe mai arrivare a voler perdere peso come situazione di emergenza, dover calare di qualche chilo in qualche giorno non è mai una cosa giusta, secondo i dietologi l’obiettivo corretto, laddove serva, deve essere un calo variabile in base alle situazioni, da 0,5 a 1 Kg alla settimana. Comunque, se per qualche motivo hai la necessità di perdere peso velocemente esistono dei modi adeguati.

Ovviamente i tempi stretti impediscono di seguire la via più razionale e sicura per perdere peso: rivolgersi ad un dietologo: Il tempo per l’appuntamento, il primo incontro, lo studio dello stile di vita, l’impostazione della dieta personalizzata eccetera richiedono dei tempi che non sono mai brevissimi, quindi incompatibili con l’obiettivo ma dopo aver perso quei due/tre chili rapidamente ti consigliamo di rivolgerti al dietologo per il mantenimento del risultato.

La strategia per perdere peso rapidamente

Le via da seguire sono fondamentalmente tre da usare in  sinergia una con l’altra:

  • Ridurre la quantità di calorie introdotte
  • Aumentare il consumo di calorie
  • Eliminare i liquidi in eccesso

La prima via consiste nel ridurre la quantità di cibo e la qualità, privilegiando la verdura soprattutto ricca di fibre che danno un maggiore senso di sazietà riducendo lo stimolo della fame e mangiando conseguentemente di meno. Le stesse fibre accelerano il transito intestinale riducendo la quantità di sostanze assorbite.

Nella seconda via il consumo maggiore di calorie deve passare per l’attività fisica, correre, andare in palestra, fare seriamente esercizio a casa anche a corpo libero, l’importante è muoversi, bruciare calorie. Con un regolare esercizio fisico aumenterai anche la massa muscolare e poiché mi muscoli richiedono parecchia energia per il loro funzionamento anche solo nel tono basale, questo ti aiuterà decisamente a perdere peso e mantenere poi i risultati.

In genere sono portato a diffidare un po’ delle pubblicità, degli effetti vantati dai vari prodotti ma in una pubblicità in particolare c’è una verità: “l’acqua che elimina l’acqua” anche se tutta l’acqua elimina l’acqua non solo quella in particolare, purché sia povera di sodio. Per ridurre la ritenzione idrica, quindi, è altamente consigliato bere molta acqua e a questo puoi accompagnare gli effetti diuretici di molti cibi come le zucchine, i finocchi, la cicoria e molti altri.

I trucchi per dimagrire

È stata dimostrata una correlazione tra eccessiva alimentazione e alcuni disturbi come ad esempio l’insonnia alla cui base spesso c’è lo stress. Cerca di ridurre lo stress se possibile e considera che ad esempio il cioccolato fondente al alta percentuale di cacao è un eccellente anti stress e un quadretto al giorno non fa ingrassare; il cacao inoltre agisce sulla serotonina, l’ormone del buon umore dandoti lo stato d’animo giusto per affrontare una dieta.

Un’altra cosa giusta da seguire è fare una cena leggera e mai dopo le ore 20,00 ed evitare nella maniera più assoluta di saltare i pasti, non fa dimagrire e può sortire, anzi, l’effetto contrario. Se hai appetito tra i pasti principali una mela è l’ideale perché apporta poche calorie, molte vitamine e sali minerali ed ha un alto potere saziante.

E una buona abitudine bere un abbondante bicchiere d’acqua o mangiare un po’ di insalata condita con limone prima del pasto: aiuta a mangiare molto meno. Limitare i condimenti e i grassi; per condire un filo di olio di oliva a crudo sarà sufficiente ed evita i fritti e tutti i cibi preconfezionati (hamburger dei fast food compresi). Limita i carboidrati ma non eliminarli del tutto, sarebbe un errore.

La carne ti è utile, non eliminarla ma scegli tagli magri e adotta una cottura sana, alla griglia, al vapore o al forno senza aggiungere condimenti se non spezie che insaporiscono senza alcun danno. Verdura a volontà in tutte le forme che vuoi, crude, cotte, in minestrone ma verdure che puoi consumare senza limiti.

Evita bevande alcooliche, birra e altre bevande gasate e zuccherate ed evita di mangiare fuori casa perché in questo caso non hai il controllo dell’esecuzione dei pasti e rischi di ingerire condimenti occulti che inficiano la tua ricerca di perdita di peso. Alcuni integratori, i cosiddetti “brucia grassi” ti possono aiutare ma sono inutili se non metti in atto questi consigli.

Fonte: Lettoquotidiano.it