Basket Roseto-Forli

Delicato momento per l’Unieuro che nel turno infrasettimanale (4° di ritorno) ospita alle ore 20,30 all’Unieuro Arena (arbitrano Di Toro, Gagno, Costa) i Roseto Sharks di coach D’Arcangeli. I biancorossi quarti in classifica arrivano alla sfida casalinga dopo due trasferte consecutive dal sapore agrodolce: superata Verona con una prestazione eccezionale, Bonacini e compagni sono caduti domenica a Jesi al termine di un match non brillante. Fondamentale riprendere subito la corsa, in vista dello lunch match di domenica a Porto San Giorgio contro la corazzata Montegranaro. Roseto arriva all’Unieuro Arena sulle ali dell’entusiasmo, dopo aver strapazzato Cento (75-50) nello scontro salvezza di domenica scorsa. Ex di giornata Pierpaolo Marini, rosetano, e Simone Pierich.

Il coach di Forlì Giorgio Valli fa il punto della situazione: “A Jesi abbiamo dimostrato di non avere la maturità per restare affamati dopo una vittoria. Ci è mancata lucidità, sapevamo cosa scatta nella testa dei giocatori quando c’è in ballo la salvezza ma nonostante questo abbiamo saputo gestire i momenti della partita. Contro Roseto ci aspetta una sfida per molti versi simile a quella di domenica, spero che lo scotto di Jesi ci serva da lezione”.
Davide Bonacini aggiunge: “Sappiamo che il nostro obiettivo sono i playoff e stiamo lavorando per raggiungerli ma prima ancora per migliorarci. La squadra è in crescita dal punto di vista fisico, vogliamo cancellare velocemente la sconfitta di Jesi e rilanciarci in classifica”.

Germano D’Arcangeli coach di Roseto: “La vittoria contro Cento era quello che ci voleva in questo momento, una vittoria cercata, voluta a tutti i costi, abbiamo messo in campo un’energia pazzesca, forse anche più di quella che abbiamo e di conseguenza ci ha consentito di battere una squadra che lotta come noi per togliersi dalle zone calde della classifica. La trasferta di Forlì sarà un grande banco di prova per noi, per testare il nostro momento e i nostri miglioramenti: Forlì è una squadra allestita per essere nei primissimi posti, hanno giocatori di valore come i due americani e Marini, noi andremo lì a fare la nostra gara, senza paure e timori”.

Le altre partite. Mercoledì ore 20.30: Termoforgia Jesi-Bakery Piacenza, De’ Longhi Treviso-Hertz Cagliari, Bondi Ferrara-XL Extralight Montegranaro, G.S.A. Udine-Fortitudo Bologna. Ore 20.45:Tezenis Verona-Le Naturelle Imola, Assigeco Piacenza-Pompea Mantova. Ore 21: Baltur Cento-OraSì Ravenna.

Classifica. Lavoropiù Fortitudo Bologna 34, XL Extralight Montegranaro 28, De’ Longhi Treviso 26, Unieuro Forlì e Tezenis Verona 22, G.S.A. Udine 20, OraSì Ravenna, Le Naturelle Imola Basket e Pompea Mantova 16, Roseto Sharks, Bakery Piacenza e Assigeco Piacenza 14, Termoforgia Jesi, Baltur Cento ed Hertz Cagliari 12, Bondi Ferrara 10.

Riccardo Fantini