Presentazione del libro “Quella riga lunga e blu” e l’incontro “Calvino fra musica, arte e letteratura”

0
Letture: 175

Giovedì 6 dicembre, alle ore 16,30, alla Biblioteca Comunale Aurelio Saffi, in corso della Repubblica 78 a Forlì, verrà presentato il libro “Quella riga lunga e blu. Gli scrittori romagnoli e il mare” di Valerio Ragazzini, Edizioni White Line, Faenza 2018. Insieme all’autore interverranno Davide Argnani, Associazione Culturale L’Ortica, e Gianfranco Miro Gori, critico cinematografico e saggista.
Valerio Ragazzini è nato nel 1990 a Faenza dove vive. Laurea in sociologia e laurea magistrale in “Mass media e politica” all’Università di Bologna. È uno dei fondatori di “Novantasei” rivista di “Letteratura, arte e storia in Romagna” volta a ricostruire i tratti culturali che legano la Romagna al contesto nazionale e globale. In quest’opera l’autore ricorda gli scrittori e i poeti romagnoli nel loro rapporto con il mare: Rino Alessi, Dante Arfelli, Antonio Baldini, Antonio Beltramelli, Cristiano Cavina, Tonino Guerra, Claudio Marabini, Gino Montesanto, Marino Moretti, Alfredo Oriani, Antonio Panzini, Renato Serra. Ingresso libero.

Giovedì 6 dicembre, alle ore 20,30, al Circolo della Scranna, in corso Garibaldi 80 a Forlì, per il Festival L’Occidente nel Labirinto che quest’anno ha come titolo “Italo Calvino. Elogio della Libertà” si svolgerà un incontro dal titolo “Calvino fra musica, arte e letteratura” a cura degli studenti del Liceo Artistico e Musicale di Forlì. Ingresso libero.