taglio nastro Alea Dovadola

È stato inaugurato quest’oggi il nuovo Punto Alea nel Comune di Dovadola. A disposizione di tutti gli utenti gestiti dall’azienda Alea Ambiente, coprirà circa 11.000 utenze della vallata del Montone, che non devono necessariamente muoversi verso Forlì per svolgere le pratiche. Si tratta di un luogo di incontro tra azienda e cittadini, dove è possibile chiedere informazioni, attivare o chiudere i servizi, per comunicare variazioni anagrafiche, per segnalare eventuali disservizi e reclami, oltre che per prenotare servizi a chiamata. Inoltre, è possibile ritirare i sacchetti adeguati alla raccolta, ritirare i contenitori e/o sostituirli, ecc.

Il Punto Alea era già operativo da un paio di mesi come punto di appoggio alla distribuzione. In questo periodo è stato visitato da oltre 200 persone che si sono recate principalmente per ricevere informazioni e per ritirare i kit di bidoni, tra cui i contenitori solidali per i cittadini che hanno problemi di disagio sanitario (19 casi).

Il Punto Alea è un luogo di incontro tra azienda e cittadini, dove è possibile chiedere informazioni, attivare o chiudere i servizi, ritirare contenitori – ha spiegato il presidente di Alea Ambiente Daniele Carloni -. Con l’apertura di questo sportello, Alea e quindi l’azienda che gestisce il servizio dei rifiuti entra anche nella vallata del Montone“.
Oggi è una inaugurazione importante, in uno spazio storico del comune. Ringrazio i rappresentanti dei Comuni soci di Alea per essere intervenuti all’apertura ufficiale di questo Punto aperto a tutta la cittadinanza“, ha dichiarato il sindaco di Dovadola Francesco Tassinari.

Il Punto si trova in via Enrico Mattei 14 a Dovadola ed è aperto nelle giornate del lunedì, dalle ore 14,30 alle 17,30, e del venerdì dalle 8,30 alle 12,00. Eventuali variazioni di orario durante le festività saranno comunicate tempestivamente e visibili sul sito internet www.alea-ambiente.it. Per tutte le informazioni è possibile chiamare il numero verde 800.68.98.98 (solo da telefono fisso), lo 0543 784700 (numero per chiamate da cellulari); dal lunedì al venerdì non festivi, dalle ore 8,30 alle ore 18,00. Il sabato mattina non festivo, dalle ore 08,30 alle 13,00.