scuola

«Un fiume in piena di studentesse e studenti si è riversato in Piazza Morgagni per opporsi allo smembramento dell’istituto Professionale “Ruffilli”. Li sosteniamo e li sosterremo sempre nella difesa dell’offerta formativa e del modello di inclusione che è quella scuola per la città di Forlì. L’Istituto Ruffilli si è dimostrato infatti all’altezza nell’accoglienza delle disabilità e delle situazioni di disagio economico e sociale. Una divisione anche solo amministrativa sarebbe deleteria in quanto caricherebbe di inutile burocrazia il lavoro dei docenti e ridurrebbe la differenziazione della didattica attualmente presente in città.
Accogliamo con soddisfazione la proroga di un anno della decisione. Cogliamo allora l’occasione per investire sul Ruffilli e non abbandonarlo. Elaboriamo progetti per farlo crescere e per rafforzarlo. L’entusiasmo di insegnanti, studenti e genitori è stato fondamentale per riportare l’attenzione su questi livelli di istruzione e per far conoscere la loro realtà. Noi ci siamo con tutte le nostre forze per non lasciare che questa vertenza cada nel nulla».

Rifondazione Comunista Fed. Forlì, Possibile Forlì-Cesena, Sinistra Italiana Forlì-Cesena