sagra del tartufo

Nelle domeniche 11 e 18 novembre torna nelle vie del centro di Cusercoli la tradizionale Sagra del tartufo.
Protagonista della Sagra che si svolge sempre nella seconda e la terza domenica di novembre è il “Tartufo bianco pregiato” della Valle del Bidente. Migliaia di buongustai e di turisti ogni anno si danno appuntamento per celebrare il noto e asai prezioso fungo sotterraneo. Nei due fine settimana, la cittadina medievale è assediata dalle bancarelle dei tartufai che espongono i loro “diamanti della terra”.

Il programma prevede l’esposizione di prodotti tipici agroalimentari, di oggetti di artigianato artistico locale legato ai vecchi mestieri della Valle del Bidente e l’attivazione di conferenze, proiezioni e spettacoli musicali. Il momento più atteso è sicuramente quello della premiazione (alle ore 11,00) degli espositori e del tartufaio che ha trovato il tartufo più grosso e profumato. Alle ore 14,30 spettacolo musicale. In entrambe le domeniche apertura del castello col museo delle formelle, chiesa di San Bonifacio, Giardini Pensili dove saranno in funzione due stand gastronomici riscaldati. Ingresso gratuito.