vigili del fuoco pompieri

La direzione regionale dei vigili del fuoco ha deciso di privare di due automezzi il Comando dei Vigili del Fuoco di Forlì-Cesena. Alla faccia della volontà di rafforzare la presenza dello Stato sul territorio“. Lo segnala il deputato romagnolo Marco Di Maio a seguito delle segnalazioni ricevute da operatori e sindacati. “Questi mezzi verrebbero sostituiti da altri due, che però hanno rispettivamente 29 e 36 anni e quindi risulterebbero del tutto inaffidabili a garantire un servizio altrettanto efficiente – argomenta il parlamentare -. L’impegno e la dedizione che i Vigili del Fuoco mettono nelle loro operazioni devono essere sostenuti da adeguati mezzi, sia per numero che per qualità“.
Per sollecitare un intervento del ministero, Marco Di Maio ha presentato un’interrogazione al ministero dell’Interno: “Ho chiesto al ministero – spiega il parlamentare – se non ritenga di dover investire maggiori risorse per i Vigili del Fuoco del nostro territorio o che, almeno, venga rivista la decisione di privare di questi mezzi il Comando provinciale”.