Monte di Pietà

Nuovo appuntamento mercoledì 17 ottobre alle ore 17,00 al Palazzo del Monte di Pietà di Forlì, in corso Garibaldi 45, con la rassegna “Incontri a Palazzo” dedicata dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì a promuovere gli autori ed editori locali ed i progetti di studio portati avanti dalle realtà del territorio.
Protagonista dell’incontro di mercoledì sarà Lorenzo Pinna, giornalista e divulgatore scientifico italiano, noto per aver collaborato alla realizzazione di numerosi programmi televisivi tra cui Quark e Superquark. È stato infatti coautore, con Piero Angela, di libri di divulgazione scientifica, vincendo anche come divulgatore il Premio Europeo Cortina Ulisse.
A Forlì presenterà il suo “Intelligenza artificiale“, tema che rappresenta oggi uno degli argomenti di maggiore attualità non solo nel mondo della tecnologia ma anche nel dibattito pubblico. I nuovi sviluppi della ricerca negli ultimi decenni – dalle reti neurali agli algoritmi genetici, dalla statistica bayesiana al machine learning – hanno superato gli ostacoli che avevano messo in crisi, in passato, gli sforzi per realizzare macchine davvero intelligenti e ora, secondo diversi esperti, è più questione di se, ma di quando. Lorenzo Pinna accompagna per mano alla scoperta dei progetti più avanzati sul fronte della ricerca e dei problemi più scottanti per il nostro futuro: l’automazione tecnologica aumenterà la disoccupazione? I robot prenderanno il nostro posto? È possibile una “superintelligenza” maligna che ci riduca schiavitù, come in Matrix, o una Singolarità tecnlogica che porterà a una nuova era essere?
L’incontro, introdottto e moderato dalla giornalista Tiziana Rambelli, è ad ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili nella Sala Assemblee della Fondazione.