parrocchia di San Martino in Villafranca

Ieri l’ACR (Azione Cattolica dei Ragazzi) diocesana si è ritrovata alla parrocchia di San Martino in Villafranca per festeggiare la consueta “Festa del Ciao“. Quattrocento bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni provenienti da trenta parrocchie e unità pastorali della diocesi di Forlì-Bertinoro hanno sperimentato attraverso giochi, scenografie, scenette e momenti dedicati cosa vuol dire “Ci prendo gusto” a stare con gli altri e a stare con Gesù.
“Ci prendo gusto” è lo slogan dell’Iniziativa Annuale 2018-2019 che quest’anno, attraverso l’ambientazione della cucina, accompagna il cammino di fede dei bambini e dei ragazzi dell’Acr. La cucina è certamente il cuore di una casa, il luogo dove i suoi abitanti possono incontrarsi e saziare la propria fame, gustando qualcosa di buono.
Nell’anno della novità i bambini e i ragazzi scoprono che Gesù desidera incontrarli nella loro “casa” e diventare loro amico. Per dare gusto e sapore a questa amicizia, occorrerà allora dosare e amalgamare bene tutti gli ingredienti: attraverso l’esperienza dell’Acr i bambini e i ragazzi scoprono che “stare” con Gesù è il fondamento del loro agire e il senso del loro “andare”. Sperimentano così che possono anche loro essere discepoli-missionari: capaci di ascoltare la sua Parola e di metterla in pratica. Lo stupore della scoperta che c’è sempre qualcosa di buono da assaggiare nella propria vita si assocerà al discernimento di ciò che nutre davvero i bambini e i ragazzi aiutandoli a crescere sani e forti. Nella consapevolezza dell’autenticità delle loro scelte, i bambini e i ragazzi impareranno a spendersi con generosità andando incontro agli altri, impegnandosi con responsabilità per assicurare cibo buono per tutti.