Volley Flamigni

Libertas Claus Volley Forlì – Flamigni Panettone Kelematica: 3-2

25-17; 25-19; 21-25; 15-25; 15-10

Libertas Claus Volley Forlì: Bartolini 5, Garavini 2, Cristofani 8, Emiliani 6, Lombini 3, Giunchi, Campana 14, Toni, Pasini 1, Gallo 14, Gregori lib1, Gramellini lib2, ne Giunchi. All. Polo.
Flamigni Kelematica Forlì: Ognibene, Balsamo 1, Paolini 10, Romagnoli 3, Lombardi 21, Maestri 1, Ravaioli 7, Caldara 4, Socci 13, Rosetti 14,Masina lib, All. Casadei.
Arbitri Solazzi di Mercato Saracceno e Casadei di Forlì.

La seconda giornata del campionato regionale di serie C femminile (girone C), ha visto contrapposte la Libertas Volley Forlì e la Flamigni Kelematica Sammartinese (nella foto). Un vero e proprio derby giocato al Ginnasio Sportivo, arena della Libertas. Un match che sembrava quasi scivolare via facile, con le padrone di casa che conducevano la partita 2 set a 0, ed una Flamigni Kelematica che non riusciva a prendere coraggio e a reagire al gioco avversario. Poi qualcosa si è acceso nelle atlete della Sammartiense durante il terzo set, quando hanno iniziato a limitare gli errori, a credere un po’ di più nelle loro capacità e nelle loro schiacciate. Qualche ricezione più precisa, qualche pallone in più salvato. Contro ogni pronostico hanno così raggiunto le avversarie, pareggiando i conti e riportando i parziali 2-2. Al quinto set però qualche errore di troppo, forse per la cosiddetta paura di vincere o forse per la foga di chiudere la partita, o forse l’atteggiamento sbagliato di sentirsi “già appagate” per la rimonta appena fatta, non ha aiutato le ragazze di coach Casadei che hanno ceduto con un parziale di 15-10.
Con la consapevolezza di dover fare meglio, la Sammartinese aspetta le avversarie del Molinella Bologna sabato 27 ottobre al PalaMarabini.