Mostra del Cavallo

Giovedì 1 e venerdì 2 novembre a Galeata, nell’area coperta zona campo sportivo, torna Galeata Cavalli la 39° “Fiera Cavalli, mostra del Cavallo e del Puledro“. Si tratta di una consolidata manifestazione fieristica del territorio pedemontano della Val Bidente, che giunge quest’anno alla sua XXXIX edizione.

L’esposizione dei cavalli è sempre stata il fiore all’occhiello di Galeata, quando ancora mercati e fiere erano vera occasione di aggregazione, scambio e di confronto tra gli allevatori della Romagna Toscana, nonché motivo di festa per le popolazioni della Vallata. A tramandare queste antiche usanze sono oggi gli anziani, che ci ricordano l’importanza che la Fiera del 2 novembre rappresentava per il tessuto economico del paese. Ancora oggi la Fiera è l’evento più importante di tutto il centro-nord Italia, al quale partecipano allevatori, commercianti e appassionati del mondo equestre provenienti da tutta Italia.

In mostra esemplari di razza italiana, europea, araba, americana e cavalli di razza T.P.R., oltre all’asino romagnolo. Di grande importanza sono: gli “Assoluti d’ltalia − Monta da Lavoro Veloce” organizzati dalla Federazione Italiana Turismo Equestre, dove i migliori cavalieri si contenderanno in una prova unica piena di tecnica ed abilità la gloria del trofeo assoluto tricolore. Fra passeggiate a cavallo lungo itinerari storici e prodotti tipici locali, la Fiera è diventata un’importante occasione per la valorizzazione e la diffusione della cultura e delle tradizioni locali, infatti, all’interno della manifestazione si svolge il “Festival gastronomico dei prodotti della Romagna”.

La Fiera, mostra, mercato del Cavallo e del Puledro è organizzata dall’Associazione Pro Loco “Mevaniola” e dal Comune di Galeata in collaborazione con la Federazione Italiana Turismo Equestre ANTE Emilia Romagna e dal GAL L’Altra Romagna.