palazzo ex monte di pietà di Forlì foto Fabrizio Verni

Sabato 13 ottobre alle ore 11,00 inaugurerà ad Arte al Monte (lo spazio al piano terra del Palazzo del Monte di Pietà di Forlì, in corso Garibaldi 37, dedicato all’arte contemporanea), l’ultimo progetto artistico di Delio Piccioni, dal titolo “Ai confini della realtà”. “La mostra – spiega Cristina Ambrosini soprintendente alle Belle Arti per la città metropolitana di Bologna e le province di Ferrara, Modena e Reggio Emilia – è la proposta di un viaggio immersivo nell’esperienza di Delio Piccioni, che ha fatto della ‘bottega’ l’approccio caratterizzante, una dimensione imprescindibile della sua arte. Egli trova nella natura, negli echi dell’antico, nelle questioni primordiali della vicenda umana, ispirazioni inesauribili, sfide matematiche e filosofiche che con originale naturalezza assumono forme artistiche. Geniali e apparentemente leggere, le visioni propongono inediti e rigeneranti tappe di un viaggio nelle stanze, dove il passo dell’artista cantastorie riesce a far annullare la percezione del limite fisico degli ambienti, e a rendere desiderabile l’esplorazione di tanti mondi possibili, senza mete prefissate. Non mancherà il nutrimento lungo il cammino per chi si dispone al viaggio con autentico desiderio di assaporare i benefici che esso può regalare inaspettatamente“.
La mostra rimarrà aperta, ad ingresso libero, fino a domenica 4 novembre.