15 artisti e una bottiglia di rhum +2 al Circolo La Staffa
15 artisti e una bottiglia di rhum +2 al Circolo La Staffa

15 artisti e una bottiglia di rhum + 2” sarà la prossima mostra al Circolo ARCI La Staffa di Bologna in vicolo Fantuzzi 5/A dal 13 al 20 ottobre. L’Italia, dal nord al sud e isole, è narrata e riproposta da artisti, pittori, scultori, fotografi che, attraverso le immagini delle loro opere, conducono lo spettatore a viaggiare nei luoghi dove la bellezza si riveste di arte. Un viaggio visivo e sensoriale fatto di storie e speranze che gli artisti racchiudono nei loro colori, nelle materie trasformate, nelle immagini perché il bello prevalga e unisca noi a loro, noi agli altri, attraverso quel messaggio universale che l’arte da sempre sa dare.

Un viaggio che giungerà a conclusione il 20 ottobre con la presentazione del libro dello scrittore Vladimiro Lecca, “L’arcipelago delle spezie”, pagine che raccontano di viaggi e di isole che ciascuno di noi sogna di intraprendere, quasi che fossero un percorso tracciato attraverso l tentativo di ricercare la parte più profonda ed intima di ciascuno di noi… La mostra aderisce alla 14° edizione della giornata del contemporaneo indetta da AMACI, Associazione musei arte contemporanea italiani. La Giornata dell’Arte Contemporanea che quest’anno coincide con la giornata del 13 ottobre è l’importante evento che AMACI dedica all’arte contemporanea e al suo pubblico appassionato di arte e di cultura.

La Giornata dell’Arte Contemporanea che quest’anno coincide con la giornata del 13 ottobre è l’importante evento che AMACI dedica all’arte contemporanea e al suo pubblico appassionato di arte e di cultura. Il secondo sabato di ottobre i musei associati ad AMACI, accanto a tutte le istituzioni del nostra Penisola che liberamente decidono di aderire all’iniziativa, aprono gratuitamente le loro porte per un’iniziativa ricca di eventi, mostre, conferenze e laboratori. Un programma poliedrico che permette l’opportunità di vivere da vicino la vivacità e la ricchezza dell’arte di oggi. In questa significativa giornata promossa da AMACI e dedicata all’arte contemporanea si apre la Mostra Collettiva “15 artisti e una bottiglia di Rhum”+ 2 organizzata e curata da Aldo Manzanares presso il Circolo La Staffa nel centro storico di Bologna. Una vetrina per 15 artisti, selezionati con cura, che oltre all’indiscusso talento artistico di ciascuno, sono stati ritenuti idonei a catturare gli sguardi del pubblico per il contenuto, la tecnica, l’identità stilistica, l’originalità delle opere proposte. Gli artisti presenti sono:

Arianna Alba – Italia (Friuli Venezia Giulia) Andrea Boriani – Italia (Lombardia) Gigi Cabiddu Brau – Italia (Sardegna) Letizia Carattini – Cile Larissa Cleopatra – Romania Alfredo Conticello – Italia (Sicilia) Federica D’Alessandro – Italia (Puglia) Salvo Deiana – Italia (Sardegna) Andrea De Luca – Italia (Emilia-Romagna) Fulvio Gavinel – Italia (Emilia-Romagna) Maria Elena Guerriero – Italia (Puglia) Najada Konomi – Albania Marco Lay – Italia (Sardegna) Alice Mazzei – Italia (Toscana) Andrea Silva – Italia (Lombardia) Juan Tardivo – Argentina Victoria Tkatchenko – Ucraina Viola Vistosu – Italia (Sardegna).

Artisti in esposizione permanente Gigi Musa, Feffo Porru, Aldo Manzanares. La location è collocata nel cuore storico della splendida città di Bologna, in vicolo Fantuzzi 5/a a circa 400 metri dalle famosissime due Torri. La mostra rimarrà aperta al pubblico dalle ore 20,30 alle ore 24,00.

 Rosetta Savelli

CONDIVIDI
Articolo precedenteA Forlì un convegno sul consumo di suolo
Articolo successivo"In viaggio con Ottavio Rossani fra parole e immagini" e la mostra "Pop Fusion"
La scrittrice Rosetta Savelli coltiva da sempre l'amore per la Musica, la Letteratura e l'Arte in tutte le sue espressioni. Ha pubblicato quattro libri: un racconto, una raccolta di poesie e due romanzi. Ha partecipato a numerosi Concorsi Letterari, sia nazionali che internazionali ottenendo riconoscimenti e pubblicazioni. E' inoltre presente in una ventina di antologie letterarie, sia di prosa che di poesia. Ha pubblicato racconti su riviste specializzate di Arte e Letteratura. Ha partecipato a trasmissioni televisive e radiofoniche ed ha intervistato noti personaggi della Cultura e dello Spettacolo. Rosetta Savelli è una donna libera, che vive in modo autonomo ed indipendente rispetto alle convenzioni, sia sociali che individuali e considera la vita come un'incessante e complessa ricerca di ciò che è giusto e di ciò che è vero. E' una donna che considera la ricerca sempre come prioritaria alla certezza e che vive in modo coerente rispetto ai propri pensieri. Il suo romanzo "La Primavera di Giulia" è stato pubblicato dal Ponte Vecchio in Cesena nel 2006. Il racconto "Iris e Dintorni" e la raccolta di poesie "Le Magie che mi soffiano lontano" sono stati pubblicati nel 2002 dalla Firenze Libri e sono stati presentati alla 55° Fiera del Libro di Francoforte nel 2003, inseriti nel volume antologico "White Land L'Autore". Nel 2009 ha partecipato al Premio Letterario Firenze per le Culture di Pace, dedicato a Tiziano Terzani ed è stata inserita nel volume antologico "Racconti per la Pace" con il racconto "Il Mondo nella piazza davanti a casa mia". Con il racconto "Rendere e non finire" pubblicato sul quotidiano indipendente online "La Voce D'Italia" ha partecipato al Premio Giornalistico Nazionale "Natale UCSI 2006". Nel 2012 ha partecipato ed è stata premiata al xx° Concorso Letterario Internazionale A.L.I.A.S.- Associazione Letteraria Scrittori Italo Australiani, ottenendo il 2° posto con la poesia "La Torre Campanara ed il Castello" e la menzione di merito per la sezione narrativa con il racconto "La Corda di Carbonio". Ha scritto molti articoli per la rivista multiculturale indipendente “Horizon Literary Contemporary” con sede in Bucharest e diramata poi nel mondo. Scrive inoltre articoli per diversi Magazine online. E' stata fra i tre vincitori all'evento Turboblogging per Aster- Rete di Alta Tecnologia dell'Emilia Romagna presso il CNR in Bologna nel giugno 2013. Nel 2014 ha partecipato al Concorso Big Jump con il suo ultimo romanzo pubblicato in Amazon “Celeste (Da qui a Hollywood la strada è breve)” risultando 15° fra 220 concorrenti. Nel 2014 ha iniziato la collaborazione con la Rivista Juliet Art Magazine – prestigiosa Rivista di Arte Contemporanea e di Avanguardia con una rubrica propria. Nella 2° edizione dell'evento Turboblogging promosso da Aster- CNR Bologna, nel 2014, si è classificata nuovamente tra i vincitori, ottenendo come premio di fare parte per una settimana della Redazione di Radio Città del Capo a Bologna, nel mese di aprile 2015. Nel mese di ottobre 2015 Rosetta Savelli ha vinto il III° Premio alla V° Edizione del Premio Kafka Italia 2015 in Gorizia, presso Kulturni C Lojze Bratuž, con il Racconto “Iris e Dintorni” edito nel 2003 dalla Firenze Libri. Nel mese di aprile 2017 Rosetta Savelli insieme all'artista Daniele Miglietta ha vinto il Premio della Critica in occasione della I°Edizione del Concorso online “Poesia a Colori” - Dall'incontro di due artisti le parole si colorano. Indetto dall'Associazione Arte per Amore, sotto la Presidenza di Barbara Benedetti. Rosetta Savelli ha partecipato con la poesia “Se sei donna ti diranno che ti manca” abbinata all'opera pittorica di Daniele Miglietta “Sleeping on flowers”.