teatro diego fabbri

Pallacanestro Forlì 2.015 aderisce e parteciperà all’evento di Charity “Music for Love”, in programma giovedì 20 settembre dalle 21,00 al Teatro Diego Fabbri e promosso in collaborazione con il partner Luxury Living Group.
Sul palco del Fabbri si esibiranno nomi di fama internazionale, da Fabrizio Bosso e il suo Quartetto – composto dal pianista Julian Oliver Mazzariello, dal contrabbassista Jacopo Ferrazza e dal batterista Nicola Angelucci – a Mario Rosini e gli altri artisti, tra cui Riccardo Onori, Duni Jazz Choir e Simona Bencini. Stili e generi si fonderanno in una serata ricca di emozioni, con brani strumentali e cantati che vedranno il trombettista torinese impegnato a favore di un progetto filantropico.
Pallacanestro Forlì 2.015 sarà presente alla serata con squadra e staff, segno simbolico ma anche tangibile della partecipazione ad un progetto dal grande valore non solo umano e sociale ma anche culturale.
Siamo onorati di partecipare ad un evento che ha l’obiettivo di sostenere un progetto così importante – spiega il Gm biancorosso Renato Pasquali -. Pallacanestro 2.015 intende contribuire ad un’azione che tende a migliorare le condizioni di vita laddove ce ne sia bisogno“.
Lo slogan che guiderà la serata benefica al Diego Fabbri è “It is all about the LOVE again”: un omaggio al cantante Stevie Wonder, che ha acconsentito all’utilizzo di parte del logo, oltre che del fumetto e del brano. “It is all about the LOVE again” è anche il nome dell’organizzazione no-profit fondata dall’imprenditore pratese Franco Nannucci, che si occupa di raccogliere donazioni e gestire eventi a favore della Fondazione Fabrizio Meoni, creata dopo la morte nel 2005 del pilota motociclistico toscano.
“Music For LOVE” ha come propria missione proprio quella di dar seguito alle iniziative della Fondazione, con numerosi progetti già realizzati nel 2016 e nel 2017 in Africa, nei territori del Sud Sudan, Sierra Leone, Senegal, Costa d’Avorio e Kenya – come la ristrutturazione di scuole, la realizzazione di pozzi, l’avvio e il sostegno di programmi alimentari – oltre che nel Centro Italia, a sostegno delle popolazioni colpite dal terremoto di Amatrice. Tante anche le iniziative previste per il 2018, come l’ampliamento di scuole in Sud Sudan, in Senegal e la realizzazione di nuovi pozzi a disposizione delle comunità locali che spesso non hanno un accesso diretto all’acqua. Complessivamente si tratta di 14 situazioni progettuali distinte, tutte gestite da Congregazioni religiose, Associazioni di volontariato italiane e locali.
Sono particolarmente felice di ospitare a Forlì una delle tappe di “Music For Love”, commenta Raffaella Vignatelli presidente di Luxury Living Group e Partner di Pallacanestro Forlì 2.015. “E’ l’occasione per ricordarci quanto sia importante offrire costantemente il nostro sostegno a progetti di beneficenza volti ad offrire una qualità di vita migliore a tante piccole comunità dell’Africa”.

Riccardo Fantini