Maximilian Girardi tenuta diavoletto bertinoro

Doppio brindisi per Tenuta Diavoletto di Bertinoro, che al Merano Wine Festival 2018, in programma dl 9 al 13 novembre nella città altoatesina, vedrà premiati due dei suoi vini con il certificato d’eccellenza “The WineHunter Award” rilasciato ogni anno dalla giuria della più esclusiva manifestazione enologica europea alle migliori produzioni nazionali.
Tra gli oltre cinquemila vini provenienti da ogni regione d’Italia e degustati dalle nove commissione di assaggio presiedute dal patron del festival Helmuth Köcher sono stati selezionati il Romagna Dop Sangiovese Superiore Riserva “Satirello” 2015 e il Romagna Albana Docg Passito “Canto di Sirene” 2015. Entrambi i vini saranno presentati e proposi in degustazione insieme alle altre bottiglie premiate nella WineHunter Area per tutta la durata del Merano Wine Festival, frequentato ogni anno da più di diecimila persone tra giornalisti del vino, sommelier, operatori e appassionati.
Sono poche le manifestazioni capaci di comunicare con tanta forza e a un pubblico così ampio, come fa il Merano Wine Festival, il valore di un vino e del suo territorio – commenta raggiante il titolare di Tenuta Diavoletto Maximilian Girardi (nella foto) -. Per questo vedere premiati l’Albana e il Sangiovese di Romagna, e in particolare di Bertinoro, è prima di tutto un risultato importante per la nostra terra e le sue potenzialità oltre che un motivo di soddisfazione personale per le scelte che operiamo ogni giorno in vigna e in cantina per ritrovare nel bicchiere le migliori espressioni dei nostri vitigni più caratteristici”.
Se nel caso del Sangiovese “Satirello” il certificato d’eccellenza è la conferma del pregio di un vino già premiato in passato dalla giuria del festival, nel caso dell’Albana passito “Canto di Sirene” si tratta di un esordio fortunato. E’ la prima annata, infatti, che Tenuta Diavoletto ha prodotto questa tipologia, destinata a essere realizzata in edizione limitata solo nelle annate migliori dopo un’attenta selezione dei migliori grappoli e una lunga maturazione in acciaio e in botti di rovere.