Forli Calcio

Forlì – Pineto: 0-0

Forlì: Mordenti, Croci, Gimelli, Baldinini (65’ Nigretti), Brunetti, Prati, Tonelli (75’ Cortesi), Ambrosini (81’ Ferri), Castellani (60’ Graziani), Sabbioni, Vesi. All.: Campedelli.
Pineto: Fargione, Della Quercia, Pomante, Fortunato (79’ Esposito), Pedalino, Amadio, Camplone, Marianeschi, Orlando, Mazzei, Massa (83’ Porrini). All.: Amaolo.
Note – Ammoniti: Cortesi, Mazzei, Massa.

Il Forlì ottiene un pareggio casalingo, nel match infrasettimanale della serie D girone F, dopo la vittoria dell’esordio e la sconfitta di tre giorni fa. Forlì e Pineto hanno dato vita a un match fisico, non certo tra tramandare ai posteri per non dire bruttino, dove i giocatori hanno speso molte energie, senza concedersi reciprocamente troppe occasioni.
Cronaca. La prima occasione è degli ospiti al 7’ con un colpo di testa di Pedalino su cui Mordenti compie un bell’intervento e devia in angolo. Poco dopo i Galletti rispondono con due chance per sbloccare il risultato: prima su calcio d’angolo – dove il colpo di testa di Brunetti termina di poco a lato – poi su contropiede dove Castellani serve Ambrosini dopo aver scartato due avversari, ma il tiro del centroavanti di casa viene intercettato da Fargione. Al 34’ ancora determinante Mordenti che interviene dopo una mischia in area impedendo ad Amodio di segnare. Secondo tempo. Nella seconda frazione è ancora il portiere di casa a mettersi in mostra: punizione di Fortunato calciata di potenza e Mordenti con un bel tuffo riesce a deviare in corner. Il Forlì reagisce inserendo Graziani, partito dalla panchina, e proprio il 9 biancorosso appena entrato ha la più grande occasione della partita: palla filtrante dalla sinistra per Ambrosini che di tacco libera Tonelli, il 10 serve un assist perfetto per l‘accorrente Graziani e il suo tiro, leggermente deviato, termina in corner sfiorando il palo. Al 90′ è il Pineto ad avere una buona occasione per portarsi in vantaggio ma Porrini spara alto da buona posizione. A tempo quasi scaduto la circostanza che potrebbe decidere la partita: Cortesi al limite dell’area piccola viene agganciato e atterrato da Fargione, ma per l’arbitro non è rigore nonostante le proteste dei biancorossi. La partita termina qui. Le squadre si sono equivalse in quanto a occasioni create. Il Forlì ha interpretato bene la partita in fase difensiva, mentre il Pineto ha dimostrato ottime qualità di palleggio.