parcheggi-sosta-strisce-blu

Parte a Forlì la sperimentazione della sosta in Centro storico che prevede tutti i giorni la gratuità dalle ore 18,00 in poi e al sabato pomeriggio. Tutto invariato per quanto riguarda le tariffe che registrano un costo orario fra i più bassi in Regione Emilia-Romagna.
Dal 1° settembre, infatti, è prevista l’entrata in vigore dei nuovi orari della sosta a pagamento nel centro storico. Nello specifico, le nuove fasce orarie prevedono dal lunedì al venerdì la sosta a pagamento dalle 8,00 alle 18,00 e gratuità dalle 18,00 in poi. Nelle giornate di sabato, invece, la sosta sarà a pagamento dalle 8,00 alle 15,00 mentre, altro elemento innovativo, è prevista la gratuità dalle 15,00 in poi.
La fase di sperimentazione permetterà di valutare l’efficacia dell’iniziativa in base al raffronto dei dati raccolti e sulla base del confronto con operatori, residenti e realtà istituzionali interessate, l’Amministrazione valuterà l’efficacia del provvedimento che ha come obiettivo la valorizzazione del Centro Storico, a partire dalla sua fruibilità e accessibilità nel rispetto della salvaguardia dell’ambiente, della sicurezza e del miglioramento della vivibilità.
La decisione di attivare la sperimentazione della sosta – affermano il sindaco Davide Drei e l’assessore al Centro Storico Marco Ravaioli – rientra in un progetto integrato che propone altre iniziative in atto. Fra queste vanno evidenziate il potenziamento dei collegamenti con il centro cittadino garantiti dal trasporto pubblico (che, oltre alle due linee di recente attivazione, vedranno da settembre una ulteriore nuova linea) e il progetto di eventi e promo-commercializzazione che sta crescendo sempre più con progetti, programmi e rassegne, oltre alla riqualificazione e al rilancio di strutture di pregio come il Mercato delle Erbe. Nel medesimo periodo saranno sperimentate anche nuove forme di attività che proporranno la pedonalizzazione temporanea di alcune zone”.