Morrone (Lega): “Nessun allarme sui fondi alle scuole, anzi procedure più semplificate”

0
Letture: 221

“Nessun allarme sui fondi per l’edilizia scolastica. Anzi le procedure per dispensarli saranno più snelle e veloci”. L’onorevole Jacopo Morrone, segretario della Lega Romagna, smentisce le preoccupazioni sollevate “strumentalmente” dal deputato del Pd Marco Di Maio, che ha presentato un’interrogazione, e da consiglieri del gruppo Pd in Regione in una risoluzione, di cui è firmataria anche Lia Montalti.
Anzi, le responsabilità del blocco dei fondi sono da attribuire in toto al passato Governo Pd, che aveva varato una legge di bilancio con previsioni costituzionalmente illegittime relativamente al Fondo per l’edilizia scolastica. Il Mef ha bloccato i fondi, che non riguardavano solo la scuola, in attesa di chiarimenti dopo la sentenza della Corte costituzionale, ma il problema scuole è stato superato velocemente e brillantemente dall’attuale maggioranza con un emendamento al Decreto Milleproroghe. E rassicurazioni in tal senso sono arrivare dallo stesso ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti, intervenuto alla Festa della Lega Romagna di Cervia, e dal Miur, che ha avocato a sé il fondo di 7 miliardi di euro per l’edilizia scolastica, che sarà suddiviso, in sede di Conferenza unificata, entro il prossimo settembre, tra le Regioni. Insomma, un vero e proprio boomerang per gli esponenti Pd”.