Forlì – Cesena: 2-0

Il Forlì vince 2 a 0 contro il Cesena e si aggiudica il III Memorial Sirotti con una rete per tempo. Nel primo è stato Cortesi a sbloccare il risultato, mentre nel secondo ci ha pensato Sabbioni a chiudere la gara. Bella la cornice di pubblico presente al Morgagni, viste le quasi 1000 persone nonostante il caldo di agosto.
Il Forlì si dimostra sin dai primi minuti ben organizzato ed è subito pericoloso dopo 5′ con un tiro che termina di poco a lato di Ambrosini. Al 15’ ancora pericolosi i padroni di casa con Prati che non riesce a trovare la conclusione dopo un bell’assist di Graziani. Al minuto 28 ancora Forlì con una gran botta da fuori di Cortesi che sfiora il palo. Al 36’ bell’azione offensiva forlivese: sponda di Cortesi che libera Ambrosini, che serve in area Graziani il cui colpo di testa termina di poco fuori, ma è al 40’ che i ‘Galletti’ trovano il vantaggio: sponda di testa di Graziani dalla destra, Cortesi è abile a liberarsi di un avversario e ad insaccare a tu per tu col portiere. Il Cesena ci prova più volte con incursioni laterali, ma tutti i tentativi sono neutralizzati bene dalla difesa biancorossa. A fine primo tempo Graziani sfiora la marcatura con un colpo di testa in anticipo che termina a lato. Nella seconda frazione i bianconeri partono bene e dopo 26 minuti grazie ad un incursione sulla sinistra trovano il calcio di rigore che potrebbe portare il risultato in parità, ma sul dischetto si presenta Alessandro che calcia alto. Al 33’ raddoppio del Forlì con Sabbioni, che prima si libera dalla marcatura al limite dell’area e col destro fa partire un tiro a incrociare che si insacca al’incrocio. Il Cesena prova a riaprire la gara con Pastorelli ma i suoi tentativi non trovano fortuna. La partita si conclude 2-0 per il Forlì, che ha fatto intravedere buone trame. Ma è calcio d’agosto e va preso con i guanti.

Forlì: Mordenti (Barducci 30′; Palermo 50′), Croci (46′ Ferrari), Valerio (Gimelli 46′), Mazzotti (Mangalagiu 81′), Vesi, Brunetti (Gabrielli 46′, Bungaja 68′), Prati (Sabbioni 46′), Venturi (Nigretti 46′), Graziani (Zabre 73′), Cortesi (Castellani 46′), Ambrosini (Fedele 46′).
Cesena: Passaniti, Zamagni, Valeri, Gori, Cola, Rossi, Tola, Pasquini, Casadei, Campagna, Zammarchi.
Reti: Cortesi 40′, Sabbioni 78′.