Liberi-e-Uguali di Forlì

«Liberi e Uguali Forlì condanna con la massima severità la vigliacca aggressione, a colpi di armi ad aria compressa, subita nei giorni scorsi da due concittadini migranti. In un contesto nazionale nel quale, a partire dalle massime istituzioni governative, viene alimentato un clima di terrore, psicosi nei confronti dell’altro e diffuso razzismo, gli eventi verificatisi nella nostra città rappresentano una nuova e preoccupante escalation che sarebbe un errore gravissimo minimizzare o sottovalutare. Siamo però sicuri che il sentire e lo spirito dei cittadini di Forlì sia quanto di più lontano possibile da questo genere di atti ripugnanti e criminali, assolutamente estranei alle tradizioni democratiche, civili e solidaristiche della nostra terra.
Nel nome di questi valori, diamo la nostra piena e totale adesione all’appello promosso da sindacati, associazioni e movimenti e offriamo la nostra completa disponibilità a partecipare e promuovere ogni eventuale iniziativa pubblica organizzata da questi attori sui temi dell’antirazzismo, dell’integrazione e della lotta per la nonviolenza».

Coordinamento Liberi e Uguali Forlì