palestra

Ottimo risultato l’arrivo del contributo regionale che ci consentirà di realizzare il primo stralcio di un nuovo complesso sportivo destinato a ciclismo e campi da rugby, ma non solo. Ancora una volta Forlì, dopo il contributo ottenuto per la riqualificazione del Campo Gotti, si vede premiata in Regione per la qualità progettuale di nuove strutture destinate alla pratica sportiva, rivolta in modo particolare ai più giovani, e per un bacino di utenza sovracomunale”. Questo il commento del sindaco di Forlì Davide Drei e dell’assessore allo sport Sara Samorì, a seguito della notizia di questa mattina, che vede la città di Forlì ammessa alla graduatoria del bando della Regione Emilia-Romagna, per la presentazione di progetti volti alla riqualificazione e al miglioramento del patrimonio impiantistico dei Comuni.
Il finanziamento ottenuto, pari a 499 mila Euro, andrà a coprire per la metà dell’importo complessivo, ovvero 998 mila Euro, il primo stralcio di intervento per la realizzazione di un Centro sportivo polivalente per ciclismo e rugby, che sorgerà nell’area di proprietà comunale in fregio alla via Mazzatinti. Lo stralcio prevede la realizzazione di un ciclodromo e di un percorso vita volto a promuovere in abbinamento la pratica motoria e sportiva, con l’impiego di tecnologie finalizzate a favorire la sostenibilità ambientale.