I Crookset “We are” prodotti da Angelo Valsiglio

Proprio in questi giorni è uscito il loro primo Album “We are” EP prodotto, in studio di registrazione a Forlì, da Angelo Valsiglio, il manager noto nel mondo musicale per avere lanciato Laura Pausini

0
Letture: 1102

I Crookset sono una Band di origine triestina che si propongono al pubblico con un genere musicale di tipo electronic/rock basato e mixato sulle note di musica classica, qui reinterpretata tramite il suono del violino elettrico di Pierpaolo Foti, al quale si aggiungono la chitarra elettrica di Matteo Antoni con la collaborazione DJ e producer di Ivan Bevilacqua.  Il trio suona e si muove sul palco con grande disinvoltura e maestria e la loro musica è innovativa in quanto tecnologica ma al tempo stesso è musica corposa e verrebbe da aggiungere classica e classica rock-pop per sonorità e completezza. La loro forza si focalizza proprio nella loro sintesi di generi diversi, capaci di produrre nuove sonorità e nuove magiche atmosfere in grado di convincere e di appassionare il pubblico in ascolto. Alcune delle loro influenze musicali vantano prestigiosi nomi, fra i quali: Muse, Avicii, Calvin Harris, Nightwish, Tiesto, Deadmau5, Armin Van Buuren ed altri ancora.

Sul palco le live performance dei Crookset sono caratterizzate da esibizioni eclettiche di drum machines, synth, chitarra e violino elettrico, capaci di sprigionare nella folla che li ascolta autentici tripudi di energie, colori ed alchimie. Proprio in questi giorni è uscito il loro primo Album “We are” EP prodotto, in studio di registrazione a Forlì, da Angelo Valsiglio, il manager noto nel mondo musicale per avere lanciato Laura Pausini ed impegnato in questi giorni in qualità di direttore artistico del 61° Festival Voci Nuove di Castrocaro Terme. Questo primo lavoro musicale è per i Crookset una tappa di fondamentale importanza, esattamente come il titolo del loro EP sta a dimostrare: “We are”- Noi siamo.

Le musiche e le note del loro Album sono innovative, autentiche esplosioni di simmetriche e tecnologiche sonorità dipinte su tele armoniose e dense di sfumature classiche e corpose. I CrookSet si sono esibiti, nel loro primo debutto, in Piazza della Repubblica a Trieste e da allora si sono susseguite una serie di live nelle maggiori discoteche e locali nel Nord Est dell’Italia e nella limitrofa Slovenia. Proprio in Slovenia hanno partecipato anche a molti spettacoli in teatri e festival, tra cui i più importanti nell’Anfiteatro di Portorose (Slo). In Italia si sono esibiti nella città di Ferrara, nel teatro Comunale di Monfalcone e il concerto in Piazza Unità a Trieste. Nel Febbraio 2016, al Sanremo Open Theatre, hanno presentato alcuni dei loro inediti nelle principali piazze della città di Sanremo. Importante è stata la loro presenza anche all’Expo Aquae 2016 di Venezia. Proprio in una di queste loro esibizioni sono stati notati e poi ingaggiati dal famoso produttore musicale Angelo Valsiglio. Inoltre anche per quest’anno, per il terzo anno di seguito, è stata affidata ai Crookset la sigla del grande festival storico: Sanremo ROCK e il Trio sarà presente con il brano “Rock Dream Symphony” che si può trovare ed ascoltare all’interno del loro album in distribuzione digitale su Spotify ITunes AppleMusic e sulla pagina ufficiale CrookSet

https://www.facebook.com/CrookSet/?fref=mentions .

Un Trio che merita assolutamente di essere ascoltato, condiviso e sostenuto con lo sguardo rivolto a prossime e sempre più importanti mete musicali, dove la tradizione va a nozze spontaneamente e allegramente con l’innovazione, all’interno di un’armonica e quanto mai intonata simbiosi. Qui i link del loro EP “We are”

https://itunes.apple.com/it/album/we-are-ep/1409650461

https://open.spotify.com/artist/0vgyTHYzoWJC5imEYYbOXj?si=MbuVGYbmT6ufLm

Rosetta Savelli

CONDIVIDI
Articolo precedente"Arancia meccanica, una notte in Italia"
Articolo successivoGrande successo del Festival 'Sconfinando' di Forlì
La scrittrice Rosetta Savelli coltiva da sempre l'amore per la musica, la letteratura e l'arte in tutte le sue espressioni. Ha pubblicato quattro libri: un racconto, una raccolta di poesie e due romanzi. Ha partecipato a numerosi Concorsi Letterari, sia nazionali che internazionali ottenendo riconoscimenti e pubblicazioni. Ha pubblicato racconti su riviste specializzate di arte e letteratura. Il suo romanzo "La Primavera di Giulia" è stato pubblicato dal Ponte Vecchio in Cesena nel 2006. Il racconto "Iris e Dintorni" e la raccolta di poesie "Le Magie che mi soffiano lontano" sono stati pubblicati nel 2002 dalla Firenze Libri e sono stati presentati alla 55° Fiera del Libro di Francoforte nel 2003, inseriti nel volume antologico "White Land L'Autore". Nel 2009 ha partecipato al Premio Letterario Firenze per le Culture di Pace, dedicato a Tiziano Terzani ed è stata inserita nel volume antologico "Racconti per la Pace" con il racconto "Il Mondo nella piazza davanti a casa mia". Con il racconto "Rendere e non finire" ha partecipato al Premio Giornalistico Nazionale "Natale UCSI 2006". Nel 2012 ha partecipato ed è stata premiata al xx° Concorso Letterario Internazionale A.L.I.A.S.- Associazione Letteraria Scrittori Italo Australiani, ottenendo il 2° posto con la poesia "La Torre Campanara ed il Castello" e la menzione di merito per la sezione narrativa con il racconto "La Corda di Carbonio". E' stata fra i tre vincitori all'evento Turboblogging per Aster- Rete di Alta Tecnologia dell'Emilia Romagna presso il CNR in Bologna nel giugno 2013. Nel 2014 ha partecipato al Concorso Big Jump con il suo ultimo romanzo pubblicato in Amazon “Celeste (Da qui a Hollywood la strada è breve)” risultando 15° fra 220 concorrenti. Nella 2° edizione dell'evento Turboblogging promosso da Aster- CNR Bologna, nel 2014, si è classificata nuovamente tra i vincitori, ottenendo come premio di fare parte per una settimana della Redazione di Radio Città del Capo a Bologna, nel mese di aprile 2015. Nel mese di ottobre 2015 Rosetta Savelli ha vinto il III° Premio alla V° Edizione del Premio Kafka Italia 2015 in Gorizia, presso Kulturni C Lojze Bratuž, con il Racconto “Iris e Dintorni” edito nel 2003 dalla Firenze Libri. Nel mese di aprile 2017 Rosetta Savelli insieme all'artista Daniele Miglietta ha vinto il Premio della Critica in occasione della I°Edizione del Concorso online “Poesia a Colori”. Rosetta Savelli ha partecipato con la poesia “Se sei donna ti diranno che ti manca” abbinata all'opera pittorica di Daniele Miglietta “Sleeping on flowers”. Collabora con la rivista di arte contemporanea "Juliet art magazine" con sede a Muggia (Trieste) e diretta da Roberto Vidali. Collaborazione nata nell'anno 2014 e tutt'ora in atto.