Granfondo-Terre-del-Sangiovese

È stata una grande festa, quella che si è svolta a Bertinoro. Ben 500 i bikers al via, che ha previsto un primo giro di lancio che faceva ripassare il “biscione” sotto l’arrivo, sotto gli applausi del numeroso pubblico presente. Regia organizzativa dello Staff Bike 2000 guidato da Erio Briccolani, coadiuvato dal veneto Gianluca Barbieri alla logistica. Percorso di 42 km e 1300 mt di dislivello, in un giorno in cui il caldo l’ha fatta da padrone. Se nell’assoluta femminile la storia è stata scritta fin dai primi chilometri, nella maschile sono stati molti i cambi in testa alla corsa.
I protagonisti di giornata sono stati tre: Andrea D’Oria – Ciclissimo Bike, Mazzucchelli Manuel – Mazzucchelli racing Team, Dei Tos Andrea – GS Cicli Olympia. Alla fine l’ha spuntata il corridore di patron Petri, Andrea D’Oria, giunto a Bertinoro con il tempo di 1:41:24, mentre in seconda posizione, staccato di circa un minuto, è transitato il varesino Samuel Mazzucchelli. Terza piazza per Andrea Dei Tos, del Team Olympia giunto a due minuti da D’Oria.
È stata la voce di Paolo Malfer, ad accompagnare le fasi di gara e l’arrivo di Giulia Ballestri (Stemax Team) che con una cavalcata solitaria precedeva la toscana Valeria Amadori della Taddei e la romagnola Valeria Bartolini del Torpedo Bike. A dare il via e a rappresentare il Comune di Bertinoro, il Vice Sindaco Mirko Capuano, omaggiato dagli organizzatori della tabella di gara personalizzata con il “Doppio Zero”.
La Granfondo Terre del Sangiovese, era tappa dei circuiti Ima Scapin ed Emilia Romagna Deltos Cup e assegnava anche il titolo del Tek Series Romagna Contest.
Vorrei ringraziare veramente tutti: dai volontari delle Protezioni Civili, a quelli del soccorso, fino alle forze dell’ordine che hanno visto un gran lavoro da parte del Corpo della Polizia Locale di Bertinoro. Un ringraziamento va anche a tutte quelle persone che hanno lavorato dietro le quinte affinchè questa edizione 1 – bis potesse offrire il massimo agli atleti. Oggi abbiamo scritto una pagina di grande sport sul territorio di Bertinoro, convinti che esso meriti di essere conosciuto al grande pubblico, anche grazie alle due ruote pedalate, avendone la possibilità di viverlo in tutte le sue sfumature. Un grande risultato partecipativo e dei bei podi, che dimostrano come la Granfondo Terre del Sangiovese abbia coinvolto bikers da molte regioni italiane“.
Ordine d’arrivo maschile:
1) Andrea D’Oria – Ciclissimo Bike
2) Mazzucchelli Manuel – Mazzucchelli racing Team
3) Dei Tos Andrea – GS Cicli Olympia
4) Malusardi Daniele – Green Devils Team
5) Acco Francesco – Ciclissimo Bikeù
6) Meneghetti Peter – Bike Innovation
7) Ceci Filippo – Free Bike Team
8) Paperini Alessandro – Scott Pasquini
9) Menghini Alessandro – Chero Group Team Sfrenati
10) Marco Rivi – New Motor Bike.
Ordine d’arrivo femminile:
1) Ballestri Giulia – Stemax Team
2) Amadori Valeria – Taddei
3) Bartolini Valeria – Torpedo Bike
4) Rossi Vania – Italian Army
5) Ragazzini Elena – Bike Innovation.