Polizia Municipale Forlì

Intensa attività di controlli stradali per la Polizia Municipale di Forlì in questo fine settimana. Un albanese che circolava con la patente straniera falsa, e con un veicolo sottoposto a fermi fiscali, è stato fermato durante un posto di controllo sulla Cervese. L’albanese di 22 anni ha esibito agli agenti una patente di guida rilasciata nella repubblica slovacca, ma da un controllo più approfondito è emerso la non conformità del documento ai modelli originali e, pertanto, gli agenti della polizia locale hanno proceduto al sequestro penale del documento. Successivamente si è appurato che il conducente, pur residente in italia da diversi anni, non aveva mai conseguito una patente italiana ed è stato così sanzionato per guida senza patente ed il veicolo sottoposto a fermo amministrativo per 3 mesi.
Durante il posto di controllo notturno sulla via cervese due patenti sono state ritirate per guida in stato di ebbrezza. La prima patente ritirata è stata quella di una donna di 27 anni con un tasso di alcolemia superiore di oltre il doppio a quello consentito. Per lei oltre al ritiro della patente è scattato anche il deferimento all’autorità giudiziaria. La seconda patente di guida ritirata è stata quella di un uomo di 50 anni per il quale oltre al ritiro del documento è scaturita una sanzione amministrativa, riscontrando un tasso alcolemico inferiore.
Oltre ai controlli predisposti per il contrasto all’abuso di alcool durante la guida, continuano per la Polizia Municipale di Forlì quelli finalizzati al controllo delle velocità lungo le nostre strade. Attraverso gli strumenti di misurazione della velocità domenica pomeriggio si è rilevata in via Decio Raggi una motocicletta che sfrecciava ad una velocità di 171 km. orari dove vige il limite dei 70 km. orari.