Blue Girls Bologna – Poderi Dal Nespoli Forlì: 0-2

Gara 1: 2-9 (5°); Gara2: 3-13 (4°)

Si apre con un doppio successo il girone di ritorno della Poderi dal Nespoli nel massimo campionato di softball. Sotto un sole ferragostano le ragazze di Soca Calixto si sono presentate sul campo delle Blue Girl Bologna per consolidare il secondo posto in classifica e tenere le inseguitrici a debita distanza.
In campo si è vista una formazione forlivese compatta e attenta in difesa (1 errore), una pedana di lancio che ha lasciato poco alle avversarie 10 valide in due gare equamente divise 5 e 5 ed un attacco che fin dai primi inning ha imposto la propria forza 25 valide in 49 turni alla battuta per una media battuta di squadra di oltre .500.

Gara 1. A sorpresa le bolognesi, in pedana, schierano la pitcher italiana Ronchetti, l’attacco forlivese colpisce subito, dopo l’eliminato su Carlotta Onofri, ottima la corsa e la presa dell’esterno sinistro su una battuta a scavalcare, Grifagno batte valido, segue Aldrete base su ball, Per lei in 4 turni 4 basi su ball un record, Ricchi viene eliminata al volo ma i tre successivi singoli di Cacciamani, Laghi e Veronica Onofri spingono a casa i primi tre punti della gara. Nella seconda parte della ripresa la risposta del Bologna con due out e Mattioli in base su singolo, Casella batte un altro singolo sufficiente a mandare a casa Mattioli che intanto era arrivata in seconda base, 3-1 il primo parziale a favore delle romagnole. Nella seconda ripresa altre due valide forlivesi che aiutate dal primo errore delle bolognesi permette alle forlivesi di segnare altri due punti. Al terzo inning la spallata decisiva 4 singoli di Zanotti, Carlotta Onofri, Ricchi e Cacciamani, più un errore ed una baseball ad Aldrete a basi piene portano altri 4 punti nello scorer forlivese per un parziale di 9-1 a favore della Poderi. Ultima reazione delle Bolognesi al 5 inning che mettono a segno due valide segnando un punto sulla Zanotti andata a sostituire Cacciamani in pedana, lo staff non vuole prolungare la partita rimette Cacciamani in pedana per gli ultimi due eliminati necessari per chiudere definitivamente l’incontro per manifesta sul risultato di 9-2 a favore delle romagnole. Il tabellino finale riporta 12 valide per Forlì contro le 5 Bolognesi e gli zero errori per Forlì e i due per le Bolognesi. Nel Box da segnalare Ricchi e Zanotti con 2 su 3 e Carlotta Onofri e Cacciamani con 2 su 4, come già detto Aldrete 4 volte in base su 4 turni di cui tre per baseball e uno su base intenzionale.

Gara 2. Le felsinee presentano in pedana l’americana McKenna ma l’attacco forlivese non cambia ritmo. Al primo inning con tre valide di Grifagno, Ricchi e Cacciamani confezionano i primi due punti della Poderi dal Nespoli. In pedana per i colori del Forlì Carlotta Onofri controlla al meglio i primi due inning solo una valida concessa e nessuna base ball per l’attacco del Blue Girl Bologna. Al terzo inning le mazze forlivesi diventano incontenibili. Parte Aldrete per la sua prima valida di giornata, segue Ricchi con un Home Run da due punti, continua Laghi singolo seguita da Veronica Onofri altro singolo, Maroni lima una base ball che porta le basi piene, nel box la veterana Carlotta Zauli batte una forte linea sul cuscino di terza che raggiunge l’esterno valida che permette di segnare altri due punti. Questo costa la sostituzione della McKenna con Ronchetti, la pitcher apre con una baseball su Grifagno e le basi tornano a riempirsi, Cerioni singolo e altro punto, arriva nel box Aldrete che colpisce un fuori campo che diventa un grande slam da 4 punti segnati, l’inning non sembra finire anche Ricchi colpisce singolo e questo vale la sostituzione di Ronchetti con Banchelli in pedana, Cacciamani nel box l’accoglie con un triplo, punto di Ricchi, sulla battuta di Laghi l’interbase sceglie la sua eliminazione lasciando correre a casa il punto di Cacciamani. L’inning si chiude con 11 punti segnati, 9 valide battute di cui due Home Run portando così il risultato sul 13-0 al terzo inning a favore delle romagnole. Nella seconda parte della ripresa, le bolognesi come risvegliate colpiscono i lanci di Onofri, 4 valide consecutive più un errore permettono alle emiliane di diminuire il divario 13-3 ma c’è la reazione della pitcher forlivese chiude la ripresa ed anche alla successiva non concede più nulla e chiude definitivamente lo ostilità sul punteggio di 13-3. Nel box se in evidenza Ricchi con un 3 su 3 un HR e 3 punti spinti a casa, Aldrete 2 su 2 con e un grande slam da 4 punti.

Gli altri incontri del girone B hanno visto la capolista Bussolengo faticare più del dovuto contro le marchigiane del Montegranaro, ma alla fine il pronostico è stato rispettato 4-2 e 2-1(8°) i risultati a favore delle venete. Mentre nella sfida fra Castelfranco e Sestese è finita con un pareggio gara uno ad appannaggio della squadra toscana per 4-0, gara due viene vinta dalle venete per 4-2. Risultati questi che favoriscono la Poderi dal Nespoli in seconda posizione che allunga così sulle inseguitrici
Nel girone A il derby Caronno e Bollate è stato risolto, in tutte due le gare, agli extrainning 3-4 (8°) e 2-3 (9°) a favore della capolista Bollate. Risultato che ha permesso a Collecchio uscito vincitore dalla doppia sfida con il Nuoro 3-0 e 2-0 i risultati, di agguantare il Caronno in seconda posizione. Infine chiude il pareggio del Saronno contro il Parma, anche qui due risultati di misura 2-1 (8°) in gara 1 per il Saronno, mentre gara due è andata ad appannaggio del Parma con il minimo scarto 1-0.