Sara Bandini

Sara Bandini (in foto), per ora, è l’unico nome certo del cast artistico di “Lui, lei e il serpente”, titolo provvisorio per il nuovo film di Andrea Petrini, che inizierà da settembre fino a fine dicembre. Per quanto riguarda tutto il resto del cast, il regista e i suoi collaboratori terranno i provini sabato 9 e domenica 10 giugno al Laboratorio Teatrale di Forlì, in via Maceri Malta 7/A. Ancora una volta, dopo la collaborazione con “Happy clown”, il precedente film che andrà al cinema il 25 e il 26 giugno, sarà Nocturno ad occuparsi della distribuzione in DVD del lungometraggio. “A differenza del film Happy clown, qui vogliamo fare un vero e proprio salto di qualità. Sì, perchè – spiega Petrini – ne Happy clown si vede che è comunque un film che, per quanto io e i miei attori abbiamo lavorato sodo per finalizzarlo al meglio, è stato girato con due soldi e arrangiandoci il più possibile“. L’intento per il 25enne regista è quindi di passare dall’amatorialità alla professionalità e, per farlo, ha stretto una collaborazione con diversi professionisti del settore per formare lo staff del nuovo film. Infatti, nel cast tecnico di “Lui, lei e il serpente” troviamo Michela Gorini, la regista della compagnia teatrale “Malocchi e Profumi”, che si occuperà della formazione e della recitazione degli attori; il light designer Giorgio Cervesi Ripa, un professionista che da anni ed anni si occupa di gestire le luci di tanti capolavori teatrali, ne sarà il direttore della fotografia; la 24enne Matilde Baroni, dopo uno studio all’Accademia Nazionale del Cinema e diverse sperimentazioni, coprirà il ruolo da make up artist del film; Davide Zagnoli, invece, già conosciuto per il film “La piadina assassina”, andrà a supervisionare la sceneggiatura del film, la quale verrà scritta a 4 mani da Lorenzo Cavaliere e Petrini stesso; per Luigi Navarra, Caterina Laghi e Nicola Roversi è, invece, una seconda collaborazione dopo “Happy clown” e andranno a ricoprire i medesimi ruoli, ovvero l’aiuto regia per Navarra, i costumi per Laghi e gli effetti speciali per Roversi.
Di cosa parlerà il film non si sa ancora con esattezza, se non il tema che riguarda il femminicidio nudo e crudo. Per quanto riguarda l’attrice forlimpopolese Sara Bandini della compagnia teatrale “Qaos”, forte dell’esperienza di anni di formazione e altrettanti sul palco, questa è la prima esperienza di un film che andrà al cinema e che verrà distribuito in Dvd.
Per candidarsi ai casting e ai provini di sabato 9 e domenica 10 giugno, mandare una e-mail a luileieilserpente@gmail.com con una foto in primo piano, una intera e il proprio curriculum artistico.