Happy clown

Tra un giorno verrà proiettato per la prima volta il film “Happy clown” al Cinema Astra di Cesena, ma l’attesa più sentita va al giorno dopo, martedì 26 giugno, per la proiezione sempre alle 21,00 al Cineflash Multiplex di Forlimpopoli. Sì, perchè il film è stato interamente girato a Forlì da ragazzi e ragazze del posto e al Cineflash le prenotazione per l’evento sono state state numerosissime sin da subito. A riguardo di tali eventi si è espresso Andrea Petrini, regista e attore del film, su qualche informazione necessaria da sapere prima di vedere il film: “Tutti noi siamo abituati ad andare al cinema e vedere film spettacolari con degli effetti speciali favolosi ed una fotografia di altissimo livello. Ecco, il film Happy clown non ha tutto questo“. Partendo dal presupposto che, prima del film, il progetto era nato come una serie su YouTube, Petrini ci racconta: “Quando abbiamo iniziato a girare il film, non avevamo a disposizione niente se non una telecamera e un microfono, ma tanta, tantissima voglia di fare questo film. E sapete una cosa? Che, nonostante sia partito amatoriale, poi un film lo diventa veramente“. Capibile come spiegazione, tenendo conto che il cast tecnico del film è formato da persone che non hanno mai avuto esperienze precedenti prima di questa e ha imparato a lavorare in questo mondo man mano che procedeva con le riprese del lungometraggio. “All’inizio ci sono tanti errori, per esempio il doppiaggio o il make up – continua sempre Andrea – ma, più il film procede e più migliora sotto ogni punto di vista. Un film che nasce da amatoriale e muore da film“. Quello che si può inevitabilmente dire a proposito è che non è da tutti fare un film, mandarlo al cinema e farlo uscire in DVD quindi, amatoriale o professionale che sia, rimane un comunque un’impresa ammirevole da parte di questi giovani ragazzi. Infatti, per chi si perderà questi due eventi al cinema e vorrà rimediare, prossimamente ne verrà distribuito il DVD da Nocturno. Detto questo, buona visione a tutti.

CONDIVIDI
Articolo precedenteTra gli stand dell'Artusiana (1)
Articolo successivoL'Artusi raccontato dai migranti
Lo Staff comprende tutti i membri di 4live. Attivo fin dalla nascita di 4live (01.07.2011) ha lo scopo di comunicare tutte le informazioni e novità relative al nostro progetto.