Marianna Tonellato e Vittorio Sgarbi

Vittorio Sgarbi, accompagnato dal collaboratore Sauro Moretti, ha visitato le bellezze di Castrocaro Terme e ne è rimasto affascinato. Desideroso di visitare la mostra curata da Paola Babini nel Padiglione delle Terme, ha deciso di soggiornare al Grand Hotel, visitando con interesse tutti i luoghi magici delle Terme, partendo proprio dal Padiglione, dove ancora oggi e fino al 17 giugno si possono ammirare le collezioni private cinquecentesche e seicentesche riunite in “Sacro e Profano”, rimanendo inoltre estasiato dalle architetture di Tito Chini, dalla peculiarità della Sala delle Carte, dalla magia del Tempietto delle Acque.
Il sindaco Marianna Tonellato ha voluto salutarlo, ricordandogli che il patrimonio del Comune è davvero importante, a partire dalla città fortezza di Terra del Sole, facendosi promettere di venire a visitare le bellezze di Palazzo Pretorio – ed in particolare le galere medicee e la scala a doppia elica oggi chiuse al pubblico – nella speranza che un domani siano rese visibili. All’invito Sgarbi ha risposto con entusiasmo, facendo sapere che tornerà a far visita al nostro territorio a fine maggio a visitare la città medicea e i suoi tesori.