mamanet

Centocinquanta mamme per 18 squadre iscritte, 13 scuole rappresentate, 300 persone attese. Straordinaria partecipazione per il III Trofeo Mamanet Città di Forlì, in programma sabato 12 maggio dalle ore 15,00 al Palazzetto dello Sport “Marabini” di San Martino in Strada.
Che cos’è il MamaNet? E’ una disciplina nata in Israele e lì divenuta in breve sport nazionale, incrocio tra la pallavolo e la palla rilanciata: è rivolto alle mamme o comunque a tutte le donne impegnate over 35, permette di conciliare l’attività sportiva con i tempi della famiglia, e i propri tornei sono organizzati in veri e propri concentramenti aperti a tutti i componenti della famiglia. «E’ stata proprio Aics, ente di promozione sportiva e sociale, a introdurre il MamaNet in Italia – spiega la presidente del comitato Aics Forlì-Cesena, Catia Gambadori -. E da quando abbiamo attivato corsi e allenamenti, appena due anni fa, centinaia di donne hanno risposto alla nostra offerta. Le iscrizioni hanno costi bassissimi, i tornei sono gratis, gli allenamenti vanno incontro alle esigenze delle mamme, le gare sono vere e proprie feste aperte a tutti, dai figli più piccoli ai compagni. Insomma: lo scopo è mettere in rete le donne, trovare uno spazio per le famiglie, incentivare la coesione sociale, la conoscenza, il dialogo».
Nel dettaglio, al III Trofeo Città di Forlì sono ben 150 le mamme iscritte, in rappresentanza di 13 scuole tra primarie e dell’infanzia cittadine. L’appuntamento è per il 12 maggio alle 15,00 al Palazzetto dello Sport “Marabini” di viale dell’Appennino, 498: ogni squadra sarà composta da 6 a 10 atlete, la partecipazione al torneo e agli allenamenti è gratuita, a tutte le mamme partecipanti verrà regalata una t-shirt ricordo di Aics e tutte le squadre verranno premiate con un buono da devolvere all’associazione genitori di appartenenza e da spendere in materiale di cancelleria. Coppe alle prime quattro classificate.
Tra le atlete partecipanti, sparse nelle squadre in rappresentanza della scuola di provenienza dei propri figli, saranno presenti le componenti del team Aics Forlì Porta Schiavonia, vincitore – il primo maggio scorso a Riccione – del campionato italiano Aics di MamaNet.
L’evento, organizzato da Aics Forlì-Cesena in collaborazione con Aics Volley Forlì, gode del patrocinio del Comune di Forlì – Città europea dello Sport 2018 – e del sostegno di EmmeCi Antifurto e Videosorveglianza, di Cartoleria Futura, e di Estetica e Benessere Edonè.
Saranno presenti alle premiazioni, l’assessora allo Sport del Comune di Forlì Sara Samorì, il presidente della Consulta comunale dello sport Paolo Proscia e la presidente del Comitato provinciale Aics Forlì-Cesena Catia Gambadori. L’ingresso, a offerta libera, sarà devoluto in beneficenza.