Dante

Sabato 19 maggio a Forlì torna “Dante. Totà la Cumégia” quarta edizione della maratona di lettura dell’intera “Divina Commedia”. Quest’anno l’ormai classico appuntamento con la lettura dell’intera “Divina Commedia” si terrà in un unica giornata, sabato 19 maggio, dalle ore 8,30 alle 23,30, sotto il campanile dell’Abbazia di San Mercuriale, in piazza Saffi a Forlì.
Sin dalla prima edizione, tenutasi a Forlì nel 2015, “Dante. Totà la Cumégia” ha incontrato grande interesse e consensi, con un’ottima partecipazione di tutti quei forlivesi che, in tre edizioni, hanno voluto dare voce al grande poema dantesco, facendolo risuonare nei cortili e nelle vie della nostra città.
Momento centrale della manifestazione è la maratona dantesca. In tre anni, oltre 400 cantori si sono alternati nella lettura dei canti della “Divina Commedia” con un crescente coinvolgimento dei più giovani e degli studenti delle scuole primarie e secondarie.
Il luogo prescelto per la nuova maratona dantesca è il sagrato dell’Abbazia di San Mercuriale che, già ai tempi in cui il Sommo Poeta fu ospite della corte di Scarpetta Ordelaffi, vide passare Dante sotto il suo campanile, testimone e narratore di eventi storici della nostra città, sapientemente narrati nella “Divina Commedia”, come il “sanguinoso mucchio” di “Franceschi”, di cui reca memoria la terzina incisa proprio sulla lapide murata alla base del campanile stesso. Gli eventi di “Dante. Tòta la Cumégia” sono a partecipazione libera.