Un nuovo umanesimo: arte, scienza e religione fra tradizione e modernità

0

Prende il via a Forlì il ciclo di eventi collaterali alla mostra ai Musei San Domenico “L’Eterno e il Tempo fra Michelangelo e Caravaggio” promossi da un gruppo di enti ed associazioni: il Liceo Artistico e Musicale di Forlì, il circolo Acli “Lamberto Valli” di Forlì, Istituto comprensivo Valle del Montone, Palazzo Romagnoli, Associazione Nuova Civiltà delle Macchine, Associazione Mazziniana Italiana sezione Giordano Bruno, Istituto Ricerche e Studi sull’Educazione e la Famiglia, Corso di laurea in cinema, televisione e produzione multimediale dell’Università degli studi di Bologna con il patrocino del Comune di Forlì, del Comune di Castrocaro Terme e Terra del Sole e della Fondazione della Cassa dei Risparmi di Forlì.
Giovedì 12 aprile alle ore 20,45 nella sala multimediale San Luigi si proietta il film “Giordano Bruno” per la regia di Giuliano Montaldo. Saluto di Rosella Calista presidente della sezione Ami “Giordano Bruno”, introduce Alessandra Righini storica dell’arte. Commentano il film Giacomo Manzoli storico del cinema e docente universitario, Pietro Caruso giornalista.
Giovedì 19 aprile alle ore 20,45 nella sala multimediale San Luigi si proietta il film “Il tormento e l’estasi” per la regia di Carol Reed. Commentano il film Alessandra Righini e Pietro Caruso.
Mercoledì 16 maggio alle ore 20,45 nella sala multimediale San Luigi si proietta il film “L’ombra del genio. Caravaggio” per la regia di Angelo Longoni. Introduce Alessandra Righini. Commentano il film Miro Gori, critico cinematografico e Pietro Caruso.
Venerdì 4 maggio nella sala Donati la conferenzaL’infinito come orizzonte. Il nuovo paradigma di umanesimo e scienza“. Introduce Roberto Camporesi presidente dell’Associazione Nuova Civiltà delle Macchine. Intervengono Pietro Greco giornalista scientifico e scrittore, Gabriello Milantoni critico d’arte e filologo. Coordina Alessandra Righini.
Da martedì 1 maggio a domenica 17 giugno a Palazzo Romagnoli la mostra “Il lavoro dell’orafo fra tradizione e modernità” dialogano il maestro Adriano Perlini e gli studenti del Liceo Artistico e Musicale di Forlì. Da domenica 27 maggio a lunedì 28 maggio al Palazzo Pretorio a Terra del Sole la mostra “I 100 ritratti. Ritratti, Autoritratti e Autobiografie” a cura degli studenti dell’Istituto scolastico comprensivo di Castrocaro Terme e Terra del Sole.
Domenica 27 maggio alle 14,30 visita guidata alla Città Fortezza Ideale di Terra del Sole con inizio dai giardini di palazzo Pretorio di Terra del Sole. La visita sarà condotta da Alessandra Righini, storica dell’arte e Pietro Caruso, giornalista e saggista.
Tutte le iniziative sono ad ingresso libero. La partecipazione agli eventi degli insegnanti sarà riconosciuta come corso di aggiornamento dall’Irsef. Per informazioni www.aclivalli.it, su Facebook Circolo Acli L. Valli.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO