Splendido gesto di generosità da parte della prima squadra di basket di Forlì, la Pallacanestro Forlì 2.015, a favore di “Schiacciamo il Cancro!”, importante progetto portato avanti dall’Istituto Oncologico Romagnolo in collaborazione con Panorama Basket, trasmissione di Teleromagna condotta da Enrico Pasini e Franceska Picari. La compagine del Presidente Giancarlo Nicosanti Monterastelli ha deciso di donare 700 euro per la campagna di crowdfunding, il cui scopo è quello di venire incontro ad un’esplicita richiesta del reparto di Oncoematologia Pediatrica dell’Ospedale Infermi di Rimini, centro di riferimento per la cura dei piccoli pazienti della Romagna colpiti da tumore.
L’obiettivo è quello di raggiungere la cifra di 5.000 euro per dotare la struttura di un ecodoppler portatile – spiega il direttore generale dello Ior Fabrizio Miserocchiuna strumentazione fondamentale per l’equipe della dottoressa Roberta Pericoli. Questa apparecchiatura permetterà non solo al personale infermieristico di reperire le vene ‘al primo colpo’, evitando così di sottoporre i pazienti a più punture per effettuare prelievi e somministrare le terapie necessarie, ma anche in alcuni casi di scongiurare un intervento chirurgico in anestesia generale ai bambini per eseguire l’innesto di un catetere venoso centrale. Vorrei quindi ringraziare in maniera sentita gli amici della Pallacanestro 2.015, realtà che si conferma vicina alle nostre tematiche e che con questa generosa donazione ci permette di compiere un significativo passo avanti verso il raggiungimento dell’obiettivo”.
La squadra allenata da coach Giorgio Valli non è nuova a gesti di solidarietà nei confronti delle iniziative di lotta contro il cancro. Dopo essersi resa cassa di risonanza, durante il mese di novembre, dell’importanza della prevenzione per i tumori maschili, grazie all’adesione alla campagna #Movemberromagnolo, i giocatori dell’Unieuro Forlì hanno anche partecipato al Charity Dinner organizzato dallo Ior a favore del Progetto Moda: uno studio portato avanti dall’equipe di Senologia dell’Ospedale Pierantoni-Morgagni di Forlì in collaborazione con l’Irst Irccs di Meldola, che mira ad aprire nuovi orizzonti clinici di ricostruzione per tutte le donne costrette a mastectomia, garantendo una minore probabilità di effetti collaterali e un migliore risultato estetico.
A venti giorni dalla chiusura dell’iniziativa, “Schiacciamo il Cancro!” ha già raggiunto una raccolta di 1.620 euro grazie alla generosità di 22 donatori, tra cui appunto la Pallacanestro Forlì 2.015: un bel risultato che permette di coprire già il 32% dell’obiettivo. Nel frattempo anche le altre sei ‘sorelle’ del basket romagnolo – Andrea Costa Imola, Basket Piero Manetti Ravenna, Crabs Rimini, Raggisolaris Faenza, Tigers Forlì, Basket Aviators Lugo – si stanno muovendo a favore dei piccoli pazienti di Rimini, ospitando durante le partite in casa uno stand all’ingresso dei rispettivi palazzetti presidiato dai volontari dell’Istituto Oncologico Romagnolo. L’obiettivo è quello di dare la possibilità a tutti i propri tifosi di sostenere la campagna.