Ludovico Longato Forlì Calcio

Forlì – Vigor Carpaneto: 0-0

Cielo spettrale sopra il Morgagni per la 35° giornata di serie D, e non solo per le nuvole cariche di sabbia desertica, ma anche per la destabilizzante notizia di poche ore prima del match con l’esonero dell’allenatore biancorosso Benuzzi avvenuto praticamente subito dopo la conferenza stampa della vigilia. Panchina affidata praticamente a poche ore dalla gara interna a Dario Bettini con i giocatori a dir poco scombussolati. Il pubblico ha sonoramente contestato la decisione della società per tutto, e dopo, il match e il risultato ad occhiali con il Vigor Carpeneto è la logica conseguenza del terremoto avvenuto in casa romagnola. Cronaca. Forlì ovviamente nervoso e al 10′ la prima segnalazione degna di nota è l’ammonizione a Cavallari. Al 20′ corner dalla sinistra con incornata di Felici sull’esterno della rete. Nell’azione successiva diagonale di Speziale a lato di un soffio. La prima azione offensiva degli ospiti è del 25′ con una mezza rovesciata di Rantier deviata in angolo dal portiere Bianchini. Sul finire del primo tempo ancora i biancoazzurri piacentini sono pericolosi con un bello spunto di Sylla, ma la sua conclusione termina sull’esterno della rete. Secondo tempo. Al 52′ il portiere ospite Mercuri salva do piede su una botta di Speziale. Al minuto 59′ Speziale si trova solo davanti a Mercuri ma da due passi la sua incornata muore a alto. Al 77′ efficace stop e poi veloce girata di Galeotti, ma l’estremo difensore para ancora. L’arbitro assegna 5′ di recupero e proprio al 95′ il tiro di Speziale è troppo svirgolato come il momento biancorosso. La gara termina qui con il Forlì che sale a quota 55 mentre il Vigor a 39.

Forlì: Bianchini, Martedì, Cavallari (al 90′ Maioli), Marini, Selvatico, Ferraro, Galeotti, Longato (all’97’ Sabbioni), Speziale, Felici (al 78′ Graziani), Rrapai. A disp.: Semprini, Croci, Battistini, Ghidini, Fedele, Baldinini. All. Bettini.
Vigor Carpaneto: Mercuri, Pizza (all’84’ Tura), Barba (al 90′ Spagnoli), Mastrototaro, Fogliazza, Abelli, Rossi, Favari, Rantier (al 75′ Bernasconi), Mauri, Sylla. A disp.: Errera, Ghidotti, Dametti, Dias, Consulin, Terranova. All. Rossini.
Arbitro: Campobasso di Formia.
Note – Ammoniti: Cavallari, Selvatico. Recupero: 0 e 5′. Corner: 11-4.