Andrea Cintorino Lega Nord

L’indagine condotta dall’Isde, l’associazione dei medici per l’ambiente, su campioni di unghie raccolti tra oltre duecento bambini forlivesi, rivela un dato su tutti: “i quartieri di Coriano, Ospedaletto, Pianta e San Benedetto sono tra i più inquinati del nostro Comune – a ribadirlo è il segretario provinciale della Lega Nord, Andrea Cintorino (nella foto), presente tra l’altro all’incontro di ieri sera che – ha tracciato una panoramica allarmante dell’ambiente cittadino, soprattutto a ridosso dell’inceneritore. A fronte dei dati diffusi dall’Isde, l’elemento che desta maggiore preoccupazione è la palese relazione esistente tra l’emissione di polveri sottili e sostanze inquinanti prodotte dal termovalorizzatore di Hera e la presenza esponenziale di metalli pesanti nelle unghie dei bambini residente in quella zona”. Per la Lega “non si può più fare finta di nulla. Mi auguro che il Sindaco Drei ne prenda atto perché, al netto delle dovute precauzioni, i risultati emersi dalla campionatura delle unghie fotografano un ambiente ostaggio dell’inceneritore”.