Simeoni-Drei-Amici-Samorì

Alla festa sociale della Libertas Atletica Forlì – spiega il sindaco Drei nella sua pagina di Facebook – abbiamo celebrato due donne speciali, nello sport e nella vita. Una è forlivese ed è Giuliana Amici, che esattamente 50 anni fa cominciava a lanciare al Camposcuola di Forlì per diventare negli anni a venire campionessa e primatista italiana del giavellotto, e per tante volte vestire nel mondo la maglia della nazionale azzurra. E, più tardi, eterna ragazza che ha allevato nello sport generazioni di forlivesi a praticare l’atletica leggera. L’altra è Sara Simeoni, incredibile e amatissima campionessa che ha portato l’Italia dell’atletica sul tetto del mondo prima col record mondiale e poi con l’oro olimpico di Mosca 1980. E le cui imprese sportive furono di esempio per tante ragazze e ragazzi di allora che cominciarono ad amare l’atletica e saltare, lanciare e correre nelle piste di tutta Italia. È stato bello oggi rivederle mentre premiavano i giovani atleti, speranze dell’atletica di domani. Con un po’ di nostalgia per quegli anni bellissimi e indimenticabili“.