Barbara-Giampreti

Un percorso per approfondire come l’uso della voce, nella sua interazione con gli organi del corpo e i vissuti emotivi, influisca sulla comunicazione, l’autoconsapevolezza e il benessere psico-fisico: questa è la proposta alla base di “Painting voice: gesti sonoro vocali”, un ciclo di tre appuntamenti che si tengono all’Accademia InArte. Nel corso degli incontri tematici, l’esplorazione di canto, corpo ed emozioni passerà attraverso la combinazione di lavoro sulla voce, auricoloterapia, medicina cinese e riflessologia. A fare da guida in questo viaggio fisico, sonoro e interiore sono le docenti Valentina Rambelli e Barbara Giampreti.
Si parte sabato 24 marzo, dalle 9,00 alle 13,00, per entrare nel vivo del delicato rapporto tra “La voce e l’orecchio”: focus dell’incontro è lo sviluppo di un’attitudine all’ascolto dalla quale passa anche una fonazione corretta e capace di rispecchiare le caratteristiche vocali individuali. Strumento utile all’acquisizione di un tipo di ascolto più accogliente verso il suono prodotto è la pratica della auricoloterapia, che, attraverso la stimolazione di punti specifici del padiglione auricolare, contribuisce ad apportare benefici agli altri organi del corpo.
La seconda tappa del percorso tocca, sabato 28 aprile dalle 9,00 alle 13,00, “La voce e la postura”. È esperienza comune come una postura scorretta influenzi negativamente sia l’emissione vocale che l’intero equilibrio corporeo. Correggendo le cattive abitudini posturali e ristabilendo una condizione di benessere, sarà possibile intervenire sugli squilibri dell’organismo e riscoprire, al tempo stesso, la qualità di un’emissione vocale libera da limitazioni posturali.
L’Ultimo appuntamento, in programma per sabato 19 maggio dalle 9,00 alle 13,00, è invece incentrato su “La voce e l’intelligenza emotiva”. A indagare sulla dimensione della voce come diario e risultato dei vissuti emotivi, verranno in aiuto alcuni principi della medicina cinese, che, in virtù del suo approccio olistico alla malattia, contribuisce alla comprensione della matrice emotiva di alcuni squilibri fisici.
A condurre i partecipanti nella trama di colori della “tavolozza sonora” di “Painting voice” sono le due docenti Valentina Rambelli e Barbara Giampreti (nella foto). Diplomata in canto lirico al conservatorio “Bruno Maderna” di Cesena, la cantante Valentina Rambelli ha proseguito gli studi specializzandosi in musicoterapia presso l’Université “Jean Monet” di Bruxelles. Attualmente si dedica alla carriera artistica e al canto percettivo posturale. Con all’attivo una consolidata esperienza nel campo olistico, Barbara Giampreti si forma come naturopata all’Istituto di Medicina di Urbino e come operatrice olistica. È specializzata in massaggio sonoro con campane tibetane.
Il percorso è rivolto a un’utenza adulta. È consigliato per quanti utilizzano la voce a livello professionale e per chiunque sia motivato ad approfondire le tematiche proposte. Non sono richieste competenze in ambito musicale o canoro. Gli incontri si possono seguire anche singolarmente.
Per info e prenotazioni: Accademia InArte in via Pacciardi 5 angolo via Gorizia 210 a Forlì tel. 0543/29455; Ilaria Mazzotti: 347 3906847; info@inarteonline.com.