sindaco-e-vescovi

Un’altra giornata forlivese per mons. Livio Corazza, vescovo eletto della diocesi di Forlì-Bertinoro, che oggi è tornato in città per incontrare la Caritas diocesana. Accolto in via dei Mille dal direttore, Sauro Bandi, ha incontrato gli operatori e i giovani del servizio civile della Caritas diocesana e ha visitato i locali del centro di ascolto Buon Pastore, del centro diurno e della seconda accoglienza.
Dopo il pranzo alla mensa del centro di ascolto mons. Corazza ha visitato in via Lunga l’Emporio della Solidarietà e l’adiacente Comitato per la lotta contro la fame nel mondo, la mensa e i locali della prima accoglienza nella parrocchia di Santa Maria del Fiore e la Capanna di Betlemme a Borgo Sisa.
Prima della visita alla Caritas mons. Corazza ha incontrato mons. Pizzi in Vescovado, dove ha ricevuto anche il saluto del sindaco di Forlì, Davide Drei. “Ho incontrato questa mattina  – racconta il sindaco di Forlìper un breve saluto monsignor Livio Corazza, nominato da Papa Francesco alla successione di monsignor Lino Pizzi alla guida della Diocesi di Forlì-Bertinoro. Nel corso dell’incontro informale, all’insegna della cordialità e del dialogo, ho portato a monsignor Corazza il saluto e il benvenuto della città, in vista dell’ordinazione che avverrà il 17 marzo nella Cattedrale di Concordia Sagittaria e del suo ingresso nella nostra diocesi il prossimo 22 aprile”.