Ospedale morgagni pierantoni

Prosegue nell’anno 2018 l’attività di formazione del Centro Riferimento Trapianti dell’Emilia-Romagna relativa al programma regionale “Trapianto, Attività Fisica e Sport“. La prima edizione si terrà a Forlì giovedì 1 marzo, grazie alla disponibilità del Servizio di Nefrologia e Dialisi dell’Ospedale Morgagni-Pierantoni di Forlì, diretto da Giovanni Mosconi, che è anche referente nazionale del programma “Trapianto… e adesso sport”.
La Regione Emilia Romagna – spiega Giovanni Mosconiha inserito i pazienti trapiantati o in lista per trapianto nei protocolli di Attività Motoria Adatta (in precedenza definita come EFA Esercizio Fisico Adattato) con specifica delibera del dicembre 2016. Come Ausl Romagna stiamo cercando di portare avanti il lavoro insieme alla Medicina dello sport di Ravenna e Forlimpopoli.”
Nell’ambito del corso, verrà presentato il programma regionale, con la descrizione del percorso per i Centri Trapianti e le Unità Operative che vogliono indirizzare i pazienti nel pre e nel post-trapianto, a svolgere attività fisica personalizzata, prescritta dal Centro di Medicina dello Sport dell’Azienda Usl. L’evento sarà aperto alla partecipazione di: Medici dei Centri Trapianto e delle Unità Operative che si occupano dei pazienti nel pre e post trapianto, medici dello sport, medici di base, infermieri, dietisti, psicologi, tecnici di fisiopatologia cardiocircolatoria e di perfusione cardiovascolare, fisioterapisti, laureati in scienze motorie o Isef (con laurea specialistica in scienze e tecniche dell’Attività Motoria Preventiva e Adattata), Associazioni di volontariato del settore. Per info: trapiantoesportcrter@gmail.com.