Bruno Molea

«Più tutele agli insegnanti e si faccia piena luce sull’episodio coinvolgendo la famiglia del ragazzo». Così il deputato forlivese Bruno Molea, anche vicepresidente della Commissione cultura alla Camera, interviene sull’episodio registrato in una scuola media nella Valle del Savio come riportato dalla stampa. «L’ennesimo episodio di violenza ai danni di un’insegnante dimostra come questa categoria abbia sempre più bisogno di tutela e attenzione per il delicatissimo ruolo di formatrice delle nuove generazioni – commenta Molea -. Entrare nel merito dell’episodio rischia di essere improprio e inopportuno vista la giovane età del protagonista, credo però che quanto avvenuto debba essere spunto per rinnovare la mia piena solidarietà e sostegno a tutti i docenti di ogni ordine e grado e al sistema scolastico in generale che in Italia è storicamente di ottimo livello. Mi auguro che sia fatta piena luce sull’accaduto, soppesando adeguatamente – pur con l’attenuante dell’età – anche le responsabilità del giovane protagonista: al contempo non si può dimenticare che il ruolo educativo della scuola deve avere un alleato fondamentale nella famiglia. Troppo spesso proprio i genitori si pongono in contrapposizione rispetto alla scuola, dimostrando un eccessivo senso di protezione nei confronti dei figli e dimenticando come la scuola sia agenzia formativa importante quanto la famiglia stessa. Le cronache recenti sono ricche di esempi negativi in tal senso, a testimonianza di un degrado nello stato sociale del paese dove tutta una serie di valori e ruoli rischiano di venire a mancare in virtù di non si sa bene quali tutele».

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl vantaggio di Gentiloni
Articolo successivoBistrot Caffè La Fiasca
Lo Staff comprende tutti i membri di 4live. Attivo fin dalla nascita di 4live (01.07.2011) ha lo scopo di comunicare tutte le informazioni e novità relative al nostro progetto.