A Modigliana un incontro sulla sicurezza

0
Letture: 2417

Il Comune di Modigliana, in collaborazione con l’Arma dei Carabinieri e Anap Confartigianato Forlì, promuove un incontro pubblico gratuito, in sala Bernabei in piazza Matteotti, giovedì 21 febbraio alle ore 20,30, dal titolo “Informare per prevenire: la sicurezza in strada, in casa e su internet”. Fra le relazioni quelle del sindaco di Modigliana Valerio Roccalbegni, del Luogotenente dei Carabinieri Alessandro Albonetti e del presidente di Confartigianato Forlì Luca Morigi (nella foto). Proprio il presidente Morigi ricorda come, grazie al coinvolgimento del movimento anziani di Confartigianato, l’Associazione abbia avviato, già da alcuni anni, una collaborazione con le Forze dell’Ordine, per mettere in guardia i cittadini contro le truffe e i raggiri. “Bisogna sensibilizzare la popolazione, ma anche affidarsi con fiducia a chi può difenderci. L’alleanza con gli organi preposti mira a un’azione comune per tutelare i cittadini, soprattutto per proteggere le fasce più deboli nei confronti delle quali si moltiplicano i rischi. Tra le azioni, anche la campagna “Più sicuri Insieme” che ha consentito la distribuzione di materiale informativo contenente poche semplici regole, concertate con gli esperti, per sensibilizzare contro i rischi di truffe, raggiri, furti e rapine in casa, per strada, sui mezzi di trasporto, nei luoghi pubblici, ma anche utilizzando Internet”. Conclude Morigi: “ringraziamo, e non solo per questo incontro, l’Arma dei Carabinieri, da sempre in prima linea, a fianco dei nostri imprenditori, per garantire chi opera nella legalità”. L’appuntamento è frutto dell’ottima sinergia che l’amministrazione comunale di Modigliana ha avviato con le realtà del territorio per incrementare la vivibilità dell’area del Tramazzo, con interventi pensati per le imprese e i cittadini che scelgono di rimanere a vivere e a produrre nell’area.