profughi mendicanti supermercati

Non solo supermercati e parcheggi, ma anche il centro storico di Forlì è diventato ‘patria’ di accattoni e mendicanti. A denunciarlo, dopo le innumerevoli rimostranze di cittadini e negozianti, è il consigliere comunale della Lega Nord, Daniele Mezzacapo, che sollecita il sindaco Drei ad assumere “provvedimenti seri per contrastare la diffusione del fenomeno.”
La presenza di mendicanti e personaggi molesti all’esterno dei plessi commerciali e nel centro storico forlivese è letteralmente fuori controllo. Sono sempre più numerosi gli accattoni che avvicinano e infastidiscono anziani e cittadini intimidendoli con violenza e imprecazioni.” Mentre l’Amministrazione Drei “sta a guardare” – incalza Mezzacapo – “queste persone la fanno da padrone”. Il consigliere della Lega chiede un “giro di vite, più poteri alla polizia locale” e “l’adozione di delibere sindacali in materia di sicurezza e decoro urbano per contrastare e debellare tutte quelle manifestazioni di accattonaggio, illegalità e abusivismo che minacciano il nostro territorio”.