LA XXII° COLLETTIVA DI ARTE INTERNAZIONALE IN GALLERIA FARINI CONCEPT
LA XXII° COLLETTIVA DI ARTE INTERNAZIONALE IN GALLERIA FARINI CONCEPT

Galleria Farini Concept presenta la XXII Collettiva di Arte internazionale “In mostra con i Grandi Maestri” che si svolgerà nella storica sede nobiliare di Palazzo Fantuzzi dal 28 aprile al 9 maggio alla presenza noto critico d’arte, nonché Assessore alla Cultura in Sicilia, Vittorio Sgarbi, la cui partecipazione è divenuta oramai sia una certezza che una garanzia di qualità presso la sempre più prestigiosa Galleria Farini Concept. Il Vernissage si svolgerà alle ore 16,00 di sabato 28 aprile e questo evento rappresenta una grande opportunità di mostrarsi e di fare conoscere la propria arte all’interno di un contesto di grande bellezza e prestigio in favore degli artisti partecipanti che potranno vantare l’esposizione delle loro opere accanto ad artisti storicizzati e di fama internazionale quali: Mario Schifano, Franco Angeli, Campigli, Annigoni, Mirò, Corsi, Sughi, Gilardi ed altri nomi importanti.

Il pubblico amante dell’arte insieme ai critici d’arte affollano numerosi ed appassionati i Vernissages organizzati dalla Galleria Farini Concept e questi Eventi, spesso sontuosi e sfarzosi contribuiscono ad aumentare il prestigio, sia personale che artistico, degli artisti che qui scelgono di esporre le loro opere. Il professor Vittorio Sgarbi ogni volta intrattiene ed appassiona il pubblico presente con le sue sagaci e piacevolissime lectio magistralis. Galleria Farini Concept gestita dalla titolare Grazia Galdenzi in collaborazione con l’art Director Roberto Dudine prosegue nel suo importante percorso di sviluppo e di emancipazione nel panorama artistico mondiale, organizzando Collettive internazionali di arte anche nel nuovo spazio espositivo permanente a Venezia, nella sede accanto a Palazzo Grassi, ampliando in tal modo il proprio circuito artistico.

Partecipare al XXII° Vernissage a Palazzo Fantuzzi, nel cuore storico di Bologna, organizzato da Galleria Farini Concept e mostrare le proprie opere accanto ai Grandi Maestri internazionali, che qui espongono in permanenza, diviene l’unico modo in favore degli artisti emergenti per riuscire ad entrare nel complesso mondo dell’arte contemporanea e per potere entrare nel vero mercato del collezionismo di alto livello sul piano globale. Inoltre, come accade in occasione di ogni nuovo Vernissage, Il prossimo 28 aprile, il professor Sgarbi si renderà disponibile per porre la propria firma personalizzata nel Catalogo recensivo che viene prodotto ad ogni edizione di “Arte a Palazzo” sulla pagina dell’opera di ogni singolo artista partecipante. Tale Catalogo viene raccolto nella prestigiosa Università di Urbino Carlo Bo, nella biblioteca di storia dell’Arte ed Estetica e questo rappresenta una eccezionalità di rilevante importanza e bellezza. La mostra rimarrà aperta al pubblico dal 28 aprile al 9 maggio garantendo in tal modo un’ottima visibilità agli artisti partecipanti, sia da parte dei critici d’arte e sia da parte del pubblico interessato e appassionato all’arte. La selezione sarà di rigore, visto il prestigio dell’evento e le prenotazioni sono già tantissime. Si raccomanda pertanto la massima celerità nel proporre la propria candidatura ed adesione. Si prega di inviare in buona risoluzione le foto delle opere che si intendono esporre, unitamente al modulo di adesione debitamente compilato. Per qualsiasi ulteriore chiarimento si prega di contattare il numero della direzione artistica ed ufficio stampa 3348485213. Per candidature scrivere a galleriafarini@libero.it.

Rosetta Savelli

CONDIVIDI
Articolo precedenteNeve e probabile gelicidio. Ausl: "Uscire di casa solo per motivi indispensabili"
Articolo successivoSanità. Bignami e Ragni (FI) contro Drei: “Da lui cifre in libertà e non conosce i fatti”
La scrittrice Rosetta Savelli coltiva da sempre l'amore per la musica, la letteratura e l'arte in tutte le sue espressioni. Ha pubblicato quattro libri: un racconto, una raccolta di poesie e due romanzi. Ha partecipato a numerosi Concorsi Letterari, sia nazionali che internazionali ottenendo riconoscimenti e pubblicazioni. Ha pubblicato racconti su riviste specializzate di arte e letteratura. Il suo romanzo "La Primavera di Giulia" è stato pubblicato dal Ponte Vecchio in Cesena nel 2006. Il racconto "Iris e Dintorni" e la raccolta di poesie "Le Magie che mi soffiano lontano" sono stati pubblicati nel 2002 dalla Firenze Libri e sono stati presentati alla 55° Fiera del Libro di Francoforte nel 2003, inseriti nel volume antologico "White Land L'Autore". Nel 2009 ha partecipato al Premio Letterario Firenze per le Culture di Pace, dedicato a Tiziano Terzani ed è stata inserita nel volume antologico "Racconti per la Pace" con il racconto "Il Mondo nella piazza davanti a casa mia". Con il racconto "Rendere e non finire" ha partecipato al Premio Giornalistico Nazionale "Natale UCSI 2006". Nel 2012 ha partecipato ed è stata premiata al xx° Concorso Letterario Internazionale A.L.I.A.S.- Associazione Letteraria Scrittori Italo Australiani, ottenendo il 2° posto con la poesia "La Torre Campanara ed il Castello" e la menzione di merito per la sezione narrativa con il racconto "La Corda di Carbonio". E' stata fra i tre vincitori all'evento Turboblogging per Aster- Rete di Alta Tecnologia dell'Emilia Romagna presso il CNR in Bologna nel giugno 2013. Nel 2014 ha partecipato al Concorso Big Jump con il suo ultimo romanzo pubblicato in Amazon “Celeste (Da qui a Hollywood la strada è breve)” risultando 15° fra 220 concorrenti. Nella 2° edizione dell'evento Turboblogging promosso da Aster- CNR Bologna, nel 2014, si è classificata nuovamente tra i vincitori, ottenendo come premio di fare parte per una settimana della Redazione di Radio Città del Capo a Bologna, nel mese di aprile 2015. Nel mese di ottobre 2015 Rosetta Savelli ha vinto il III° Premio alla V° Edizione del Premio Kafka Italia 2015 in Gorizia, presso Kulturni C Lojze Bratuž, con il Racconto “Iris e Dintorni” edito nel 2003 dalla Firenze Libri. Nel mese di aprile 2017 Rosetta Savelli insieme all'artista Daniele Miglietta ha vinto il Premio della Critica in occasione della I°Edizione del Concorso online “Poesia a Colori”. Rosetta Savelli ha partecipato con la poesia “Se sei donna ti diranno che ti manca” abbinata all'opera pittorica di Daniele Miglietta “Sleeping on flowers”. Collabora con la rivista di arte contemporanea "Juliet art magazine" con sede a Muggia (Trieste) e diretta da Roberto Vidali. Collaborazione nata nell'anno 2014 e tutt'ora in atto.