Davide Drei sindaco di Forlì

«In riferimento alle notizie di stampa pubblicate – scrive in una nota l’Amministrazione Comunale di Forlì – smentiamo categoricamente che vi sia in atto un atteggiamento discriminatorio nei confronti delle rappresentanze sindacali di Ugl Forlì-Cesena. In diverse occasioni, infatti, dall’inizio del mandato si sono svolti incontri con i rappresentanti dell’Amministrazione, su espressa indicazione del sindaco, in particolare con il vicesindaco Lubiano Montaguti e con l’assessore Marco Ravaioli, su tematiche di interesse. E’ dunque priva di fondamento l’affermazione secondo la quale il sindacato non abbia avuto la possibilità di esprimere le proprie proposte, al pari delle altre componenti. Non solo. I delegati di Ugl pensionati e affari sociali sono invitati e partecipano ai lavori del comitato di distretto che periodicamente sono convocati dall’Amministrazione, nell’ambito di un percorso di confronto e di dialogo attivo e continuativo. In riferimento alla richiesta di incontro in oggetto, da tenersi a seguito del recente rinnovo della segreteria Ugl, mai nessun diniego è stato espresso né dal sindaco né dagli amministratori interessati su indicazione e mandato del sindaco stesso, e dunque sarà calendarizzato nei tempi e nei modi che saranno concordati».