Ceub Bertinoro

Si svolgerà venerdì 2 a sabato 3 marzo, al Centro Universitario di Bertinoro un convegno sul tema “Riflessioni sul presente e futuro della chirurgia epato-bilio-pancreatica in Italia”, promosso dalla comitato italiano di IHPBA (International Hepato-Pancreato-Biliary Association), organismo nato nel 1978, con l’obiettivo di migliorare i livelli di formazione, innovazione, ricerca e cura in merito ai disturbi di fegato, vie biliari e pancreas (Hepato Pancreato Biliary – HPB).
All’evento parteciperanno circa 50 chirurghi italiani, in rappresentanza di importanti e referenziati centri sanitari e società scientifiche, che avranno l’opportunità di confrontarsi sulle proprie esperienze professionali e approfondire le conoscenze nel campo dei trattamenti integrati con particolare riferimento all’ambito oncologico. I temi che nello specifico verranno trattati, tramite tavole rotonde, presentazioni e letture magistrali, riguardano nel dettaglio i trattamenti multimodali delle metastasi epatiche, il pancreas, l’epatocarcinoma e i trapianti di fegato.
Il programma del convegno, il cui presidente è il professore Giorgio Ercolani direttore dell’Unità Operativa di Chirurgia Generale e Oncologica all’Ausl Romagna Ospedale di Forlì, è stato stillato dal Comitato Scientifico IHPBA Italian Chapter composto da Guido Torzilli (presidente), Luca Aldrighetti (presidente eletto), dallo stesso Ercolani (segretario) e dai consiglieri Gianpaolo Balzano, Luciano De Carlis, Giuseppe Maria Ettorre, Francesco Ardito, Alberto Patriti, Salvatore Gruttadauria e Roberto Salvia. Fanno parte della segreteria scientifica Davide Cavaliere, Alessandro Cucchetti, Fabrizio D’Acapito, Andrea Gardini, Giuliano La Barba e Leonardo Solaini.